Le vittime del cambiamento climatico: 475mila morti in soli due decenni

Tempo di lettura: 1 minuto.

Gli eventi meteorologici estremi hanno causato quasi mezzo milione di vittime in meno di 20 anni e oltre 2.000 miliardi di euro di danni economici.

I segnali del riscaldamento globale diventano sempre più evidenti non solo attraverso i record di temperature, ma anche per l’aumento di vittime nel mondo, causate da disastri meteo-climatici e da eventi estremi. In meno di 20 anni, quasi mezzo milione di persone sono morte a causa di cicloni tropicali, incendi devastanti, siccità estreme e alluvioni. Eventi che stanno aumentando di frequenza e intensità come conseguenza del cambiamento climatico, le cui vittime ricordano un bollettino di guerra.

Sono stati 11.000 gli eventi meteorologici estremi nel mondo dal 2000 e il 2019, secondo il rapporto di Germanwatch, con perdite economiche di 2.106 miliardi di euro e circa 475.000 vittime. Segnali che non possono essere ignorati, sottolineano gli esperti, che suggeriscono un drammatico trend in crescita che interessa il mondo intero.

2020, anno record di caldo e catastrofi climatiche

A pagare il prezzo più alto sono i paesi in via di sviluppo, che contribuiscono meno al riscaldamento globale e sono più esposti alle minacce, con tempi di recupero maggiori e possibilità ridotte di affrontare gli eventi catastrofici. Tuttavia, anche le grandi economie si stanno trovando a dover fronteggiare gli impatti del cambiamento climatico sempre più gravi, come accaduto per i vastissimi incendi che hanno messo in ginocchio l’Australia e la California per due anni di seguito, o le violente tempeste che hanno tormentato il Giappone.

Incendi in Australia: la popolazione di koala si è ridotta del 72%

Il bilancio delle vittime e dei costi economici di questi disastri deve essere un importante avvertimento, una spinta per i paesi ad impegnarsi ad affrontare l’emergenza climatica e i rischi futuri, evidenziano i ricercatori. Lavorare per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici per prevenire o ridurre al massimo i danni è fondamentale, sottolineano, ed è “nell’interesse di tutti i Paesi del mondo”.

Articolo di Erika del 26 Gennaio 2021 alle ore 18:48

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 02 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Potenza 10°
Oristano 19°
Sassari 18°
Imperia 18°
Firenze 18°
Lucca 17°
Caserta 17°
Pisa 17°
Pistoia 17°
Terni 17°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 11°
Cuneo 11°
Campobasso 11°
L'aquila 11°
Belluno 11°
Sondrio 11°
Biella 12°
Ancona 12°
Enna 12°
Rimini 13°
Domani Mercoledi 03 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Caserta 18°
Asti 18°
Alessandria 17°
Oristano 17°
Bologna 17°
Benevento 17°
Ferrara 17°
Firenze 17°
Modena 17°
Grosseto 17°
Le più Fredde
Località T°C
Enna 11°
Potenza 11°
Ancona 12°
Savona 12°
Sondrio 13°
Belluno 13°
Campobasso 13°
Ragusa 13°
Aosta 13°
Fermo 13°