Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio!

Tempo incerto e instabile accompagna la settimana prima del Weekend pasquale. I temporali pomeridiani sin da oggi daranno filo da torcere soprattutto nelle aree interne. Ma la situazione è in fase di cambiamento. L’Anticiclone al momento sembra che ci abbandoni nel prossimo weekend, allorquando giungeranno dai Balcani instabilità e aria più fresca. L’analisi non è di facile lettura soprattutto perchè non del tutto chiara nemmeno da parte dei modelli. Stando così le cose, la domenica di Pasqua risulterà molto più brutta del lunedì di Pasquetta, ma il tutto andrà confermato i prossimi giorni.

 

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio!

La prima decade di Aprile è oramai passata e ancora una volta a predominare è stato un clima piuttosto primaverile dominato dall’Anticiclone. Qualcosa sta comunque iniziando a cambiare in atmosfera. L’anticiclone sembra che arretrerà verso ovest, lasciando così scoperta l’Italia ai flussi freddi e perturbati dai Balcani. Le piogge abbondanti che ormai mancano da un bel pezzo, dovranno comunque attendere. Infatti avremo fenomeni estesi soprattutto al pomeriggio. Insomma se è vero che l’Anticiclone perderà colpi sul nostro Paese, il prossimo Weekend assisteremo all’arrivo di fresco ed un po’ instabilità. Le grandi piogge rimarranno però lontane.

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! - Settimana pasquale instabile. Fonte: meteociel

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! – Settimana pasquale instabile. Fonte: meteociel

MARTEDI’ 11 APRILE: TEMPORALI POMERIDIANI NELLE AREE INTERNE

Il peggioramento pomeridiano odierno è nella sua fase più acuta. Temporali sono diffusi in particolar modo nelle aree interne di nord, centro e sud Italia. Altrove i cieli risultano piuttosto sereni. Le temperature massime raggiunte oggi hanno superato i 20° in Puglia, Emilia, Lombardia, Veneto e Sardegna. Occhio che dal tramonto i termometri crolleranno anche di 1o° , una vera e propria inversione termica.

SETTIMANA MOVIMENTATA E VARIABILE:  METEO FINO A PASQUA

L‘instabilità atmosferica sarà protagonista anche mercoledì, con sviluppo nelle ore più calde di temporali lungo la dorsale appenninica centro-meridionale e zone adiacenti. Non mancheranno brevi acquazzoni sparsi anche sui rilievi interni delle due Isole Maggiori. Atteso invece un miglioramento sul Nord Italia, salvo precipitazioni sparse su Alta Lombardia e settori alpini tra Piemonte e Valle d’Aosta. Le temperature caleranno leggermente in tutte le regioni. Giovedì e venerdì avremo meteo piuttosto discreto, ma pur con qualche disturbo di passaggio, nella giornata di domani in Puglia e Venerdì esteso su tutto il settentrione. Una perturbazione più consistente potrebbe invece rovinare il weekend di Pasqua, con precipitazioni più frequenti al Nord, Adriatiche e sui rilievi appenninici. Rimane al momento una situazione molto delicata e incerta, seguite i nostri aggiornamenti.

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! - Settimana pasquale instabile. Fonte: meteoindiretta

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! – Settimana pasquale instabile. Fonte: meteoindiretta

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! - Migliora soprattutto al nord. Fonte: meteoindiretta

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! – Migliora soprattutto al nord. Fonte: meteoindiretta

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! - Perturbato nord, migliora al sud. Fonte: meteoindiretta

Tempo incerto e instabile: Pasqua e Pasquetta ancora in dubbio! – Perturbato nord, migliora al sud. Fonte: meteoindiretta

Articolo di Gerardo Giordano del 11 Aprile 2017 alle ore 18:18

Altri articoli di approfondimento

Calo termico a partire da domenica , l’inverno torna in Europa

Anche con il riscaldamento globale le estati sarebbero più fresche, se non fosse per la deforestazione…

Cella delle latitudini medie e polari : influenze meteo-climatiche

Sole, Nebbie e piccoli Aumenti termici: Settimana italiana più soft!

“Uragani” mediterranei: cosa sono in realtà e come si formano

Perchè nelle zone equatoriali piove tantissimo? La risposta è nell’ITCZ!

L’insidioso ciclone “Numa” lambisce le coste pugliesi [IMMAGINI]

Neve, Sole, Pioggia, Nuvole, avremo tutto: Weekend tutto fare!

Piogge intense ed allagamenti sulle costa Abruzzese. LE IMMAGINI

Circolazione Generale dell’Atmosfera : Cella di Hadley ed influenze meteo-climatiche

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Giovedi 23 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Belluno 10°
Cuneo 10°
Trapani 19°
Palermo 19°
Oristano 19°
Roma 19°
Foggia 18°
Siracusa 18°
Catania 18°
Grosseto 18°
Le più Fredde
Località T°C
Biella 10°
Torino 10°
Varese 11°
Sondrio 12°
Udine 12°
Gorizia 12°
Asti 12°
Pordenone 13°
Alessandria 13°
Bergamo 13°
Domani Venerdi 24 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Torino 10°
Cuneo 10°
Roma 19°
Palermo 19°
Agrigento 18°
Trapani 18°
Grosseto 18°
Salerno 18°
Siracusa 18°
Foggia 18°
Le più Fredde
Località T°C
Novara 10°
Milano 11°
Vercelli 11°
Biella 11°
Asti 11°
Belluno 11°
Alessandria 11°
Varese 11°
Pavia 12°
Lodi 12°