Aria di origine artica raggiunge il Mediterraneo

In questi giorni l’Europa sta sperimentando un drammatico cambiamento meteorologico causato dalla discesa di masse di aria di estrazione artica verso il cuore del Mediterraneo.

Alla fine della scorsa settimana un notevole minimo depressionario si approfondiva sul Nord-Europa con pressioni al suolo registrate inferiori a 970 hPa. Contemporaneamente una vasta aria di alta pressione si rafforzava sulla Groenlandia e sul Nord-Atlantico dove, al contrario, la pressione raggiungeva valori superiori a 1065 hPa! Questa configurazione, che persiste ancora nella giornata odierna, vede la presenza di un potente jet stream tra le due aree in grado di trasportare rapidamente masse di aria gelida verso le medie latitudini.

Anomalia di pressione al suolo GFS. FONTE: WXCHARTS

Dopo aver coinvolto il Regno Unito e L’Irlanda, nella giornata di ieri, il fronte freddo ha raggiunto l’Europa Centrale, in particolare Francia Orientale, Germania, Belgio e Danimarca. Qui, le temperature hanno già subìto un rapido calo scendendo in alcuni casi sotto lo zero con nevicate che si sono spinte fino a quote pianeggianti.

Oggi saranno maggiormente interessate le regioni balcaniche, soprattutto la Slovenia e la Croazia, dove sono previste anche intense nevicate. Sulle Alpi Centrali sono previsti accumuli di neve fino a 60 cm mentre sul lato orientale potranno cadere fino a 40 cm di neve fresca.

Temperatura 850 hPa ECMWF. FONTE: WXCHARTS

L’aria gelida continuerà la sua discesa fino al cuore del Mediterraneo dove le temperature saranno inferiori di 10-15 gradi rispetto alla media climatica del periodo. Il passaggio del fronte freddo produrrà precipitazioni estese anche sul territorio italiano, in particolare sul Nord-Est e sul Sud-Italia.

Fronte freddo. Fonte: Met Office

Al passaggio di un fronte freddo, l’aria fredda e densa in discesa da nord si incunea al di sotto di quella calda e umida costringendola a salire. Questo risalita forzata determina un processo di condensazione del vapore acqueo e fenomeni di precipitazione intensa.

Articolo di Stefano Della Fera del 06 Aprile 2021 alle ore 11:04

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Domenica 11 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Biella 10°
Belluno
Sassari 22°
Oristano 22°
Palermo 21°
Nuoro 20°
Bari 20°
Chieti 20°
Ravenna 20°
Foggia 19°
Le più Fredde
Località T°C
Varese 10°
Bergamo 10°
Sondrio 10°
Lecco 11°
Aosta 11°
Milano 11°
Como 11°
Novara 11°
Gorizia 11°
Padova 11°
Domani Lunedi 12 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Aosta
Palermo 22°
Foggia 22°
Bari 21°
Benevento 21°
Cosenza 20°
Agrigento 20°
Caserta 19°
Ferrara 19°
Lecce 19°
Le più Fredde
Località T°C
Varese 10°
Sondrio 11°
Belluno 11°
Cuneo 12°
Como 12°
Asti 12°
Udine 12°
Alessandria 12°
Biella 13°
Torino 13°