Maltempo Sardegna: situazione critica in provincia di Nuoro

L’ingresso di un profondo vortice ciclonico sul Mediterraneo ha causato un repentino cambiamento della situazione meteorologica sulla nostra Penisola. Il minimo di pressione posizionato a nord dell’Algeria ha innescato la rotazione antioraria dei venti richiamando umide correnti dai quadranti meridionali verso il Sud-Italia.

Dalla scorsa notte intense precipitazioni insistono soprattutto sulla Sardegna e in particolare sul settore centro-meridionale dell’isola dove i venti hanno fatto registrare raffiche fino ai 60-70 km/h. Nelle prossime ore il minimo depressionario si spingerà verso il cuore del Mediterraneo continuando ad alimentare condizioni favorevoli per il verificarsi di forti precipitazioni sull’Isola.

Pioggia cumulata prevista dalle 12 alla mezzanotte di oggi 28 novembre. FONTE: MOLOCH ISAC-CNR

Come mostrato nella mappa di precipitazione, la perturbazione si estenderà sul buona parte del Sud-Italia continuando ad insistere sulla Sardegna, in particolare sulla costa orientale dell’Isola.

Qui, i valori di precipitazione forniti dalle stazioni meteo rilevano già una situazione estremamente preoccupante soprattutto in provincia di Nuoro, Oristano e Cagliari. A Villanova Strisali (NU) da stamattina sono caduti quasi 300 mm di pioggia (vedi dati in basso) mentre numerose località fanno registrare accumuli di precipitazione superiore a 100 mm.

Dati pluviometrici odierni forniti da: http://www.sardegna-clima.it/

La pioggia ha causato la piena di molti corsi d’acqua che sono ora a rischio straripamento. Nella cittadina di Bitti, sempre nel nuorese, l’acqua ha praticamente inondato le strade del paese causando anche la morte di 3 persone. A complicare le operazioni di soccorso si aggiungono le numerose frane che rendono impraticabili diversi tratti stradali.

Alluvione Bitti

Se nelle zone più interne a preoccupare sono i corsi d’acqua, lungo la costa i forti venti stanno provocando violente mareggiate che mettono a rischio le strade e gli stabilimenti lungo la costa.

Articolo di Stefano Della Fera del 28 Novembre 2020 alle ore 18:05

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 18 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 10°
Latina 10°
Genova
Livorno
Ragusa
Savona
Crotone
Nuoro
Napoli
Pisa
Le più Fredde
Località T°C
Potenza
L'aquila
Campobasso
Messina 10°
Roma 10°
Imperia 11°
Palermo 11°
Sassari 11°
Siracusa 12°
Trapani 12°
Domani Martedi 19 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Messina 10°
Fermo 10°
Nuoro 10°
Benevento 10°
Prato 10°
Ascoli Piceno 10°
Taranto 10°
Modena 10°
Pistoia 10°
Terni 10°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno
Lucca 10°
Bologna 10°
Crotone 10°
Savona 10°
Bari 11°
Caserta 11°
Agrigento 11°
La Spezia 11°
Firenze 11°