Quanto aumenterà la temperatura nei prossimi 5 anni?

Tempo di lettura: 2 minuti.

Secondo la WMO, l’aumento sarebbe di circa 1,5 °C rispetto ai livelli preindustriali.

Secondo le previsioni dell’Organizzazione meteorologica mondiale (WMO) per i prossimi 5 anni, c’è una possibilità del 20% di superare di 1,5 °C la temperatura media annuale rispetto al periodo 1850-1900. L’ONU ha affermato che l’ultimo quinquennio è stato il più caldo mai registrato e dal 2020 al 2024 ci si aspetta un aumento compreso tra 0,91 e 1,59 °C sopra i livelli preindustriali. Rispetto al periodo 1981-2010, quasi tutte le regioni, escluse delle aree negli oceani meridionali, hanno registrato un clima mediamente più caldo.

Il nuovo studio mostra la sfida sempre più grande di raggiungere gli obiettivi climatici dell’Accordo di Parigi, sottolinea il segretario generale della WMO Petteri Taalas, per contenere un aumento della temperatura globale al di sotto dei 2 °C. Attualmente, la temperatura media del pianeta è già più calda di oltre 1 °C rispetto ai valori preindustriali.

Le previsioni della WMO non tengono conto delle variazioni delle emissioni di gas serra e di aerosol, che durante il lockdown imposto dall’emergenza coronavirus sono drasticamente diminuite nel mondo. “A causa della lunghissima durata del biossido di carbonio nell’atmosfera, l’impatto del calo delle emissioni quest’anno non dovrebbe comportare una riduzione delle concentrazioni atmosferiche di CO2 che stanno guidando gli aumenti della temperatura globale”, spiega Taalas.

Riguardo ai prossimi 5 anni, la WMO ha affermato che c’è la probabilità del 70% che almeno un mese sia più caldo di 1,5 °C rispetto al periodo preindustriale, mentre rispetto all’intero periodo, la probabilità di superare i valori è del 3%.

Nello scenario futuro, la regione del Nord Atlantico settentrionale potrebbe sperimentare venti occidentali più forti, causando più tempeste nell’Europa occidentale, mentre le regioni ad alta latitudine saranno caratterizzate da una maggiore umidità. La WMO ha anche avvertito che solo nel 2020 molte parti del Sud America, dell’Africa meridionale e dell’Australia sono più soggette a siccità rispetto al passato. Nel frattempo, l’Artico potrebbe essersi riscaldato più del doppio rispetto alla media globale.

Articolo di Erika del 13 Luglio 2020 alle ore 17:20

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 04 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 37°
Bari 35°
Foggia 35°
Lecce 33°
Matera 33°
Catanzaro 33°
Agrigento 33°
Catania 32°
Ragusa 32°
Brindisi 32°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 20°
Trento 21°
Sondrio 21°
Bolzano 22°
Brescia 22°
Belluno 22°
L'aquila 23°
Varese 23°
Cuneo 23°
Ferrara 23°
Domani Mercoledi 05 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 32°
Catania 31°
Roma 30°
Lecce 30°
Agrigento 30°
Cagliari 29°
Palermo 29°
Grosseto 29°
Latina 29°
Oristano 29°
Le più Fredde
Località T°C
Campobasso 20°
L'aquila 20°
Potenza 22°
Isernia 22°
Avellino 23°
Chieti 23°
Trieste 23°
Gorizia 23°
Teramo 23°
Arezzo 23°