Ondata temporalesca in arrivo nel weekend: stop del caldo afoso e rischio in molte aree da nord a sud!

L’anticiclone continuerà a rimanere la figura dominante nelle prossime 36/48 ore alle latitudini mediterranee e continuerà a proteggerà l’Italia centro-meridionale. Il tutto accompagnato da correnti molto calde di matrice nord africana che renderanno il clima rovente. Nel frattempo sul confine Alpino si inizieranno a formare temporali con annessi sconfinamenti in Val Padana. Le avvisaglie del nuovo peggioramento si concretizzeranno sin dalle primissime ore di venerdì 3, al Nord si scorgeranno già dalla sera precedente, quando dall’Atlantico un fronte avrà raggiunto le regioni settentrionali a partire dall’arco alpino.
Da quel momento si inizierà ad assistere ad un cambiamento, causato dal cedimento dell’alta pressione. Sarà quindi protagonista il transito di una circolazione depressionaria da nord verso sud proprio lungo l’Italia nel corso del weekend.

VENERDI’ PRIMI FORTI TEMPORALI: LA PERTURBAZIONE SI AVVICINA

METEO VENERDÌ 3 Al Nord piogge e temporali già tra la notte ed il mattino su Alpi e Val Padana centro-orientale, in estensione in giornata ai restanti settori delle pianure e alla Liguria, anche di forte intensità e accompagnati da grandine e raffiche di vento. In serata tendenza ad attenuazione dei fenomeni all’estremo Nord-ovest. Al Centro inizialmente soleggiato o poco nuvoloso salvo addensamenti e locali piovaschi sull’alta Toscana. In giornata peggiora su Marche e parte dell’Umbria con rovesci e qualche temporale in locale sconfinamento alle zone interne abruzzesi, rovesci sulla dorsale toscana; rimarranno condizioni più soleggiate su Toscana centro-occidentale, resto del Lazio e Sardegna. Al Sud permangono condizioni di tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo un po’ di variabilità diurna lungo l’Appennino e sulle zone interne in genere. Temperature in calo al Centro-Nord, anche netto sulle regioni settentrionali dove si potranno perdere più di 10°.

METEO PRIMO WEEKEND DI LUGLIO

Il fronte giunto venerdì al Nord e su parte del Centro scivolerà successivamente verso sud e nel corso del weekend coinvolgerà dapprima le regioni centrali, poi anche quelle meridionali con alcuni rovesci e temporali accompagnati da un calo delle temperature. Sabato 4 il fronte si concentrerà sulle regioni del Centro con rovesci e temporali fino al pomeriggio più frequenti sulle zone interne appenniniche, inizialmente non esclusi alcuni fenomeni anche sulle coste adriatiche. Qualche fenomeno diurno atteso inoltre sull’Appennino Meridionale, non esclusi locali fenomeni su Prealpi orientali e Appennino Emiliano.

Domenica 5 alta pressione in rinforzo sulle regioni centro-settentrionali e residua instabilità al Sud, con qualche fenomeno diurno possibile sulle zone interne appenniniche. Le temperature cominceranno a risalire in tutte le regioni portandosi pian piano nella norma del periodo.

Articolo di Gerardo Giordano del 02 Luglio 2020 alle ore 12:12

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 04 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 37°
Bari 35°
Foggia 35°
Lecce 33°
Matera 33°
Catanzaro 33°
Agrigento 33°
Catania 32°
Ragusa 32°
Brindisi 32°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 20°
Trento 21°
Sondrio 21°
Bolzano 22°
Brescia 22°
Belluno 22°
L'aquila 23°
Varese 23°
Cuneo 23°
Ferrara 23°
Domani Mercoledi 05 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 32°
Catania 31°
Roma 30°
Lecce 30°
Agrigento 30°
Cagliari 29°
Palermo 29°
Grosseto 29°
Latina 29°
Oristano 29°
Le più Fredde
Località T°C
Campobasso 20°
L'aquila 20°
Potenza 22°
Isernia 22°
Avellino 23°
Chieti 23°
Trieste 23°
Gorizia 23°
Teramo 23°
Arezzo 23°