Cronaca meteo: devastanti e impressionanti grandinate in Lombardia

Nel pomeriggio di martedì 2 giugno violentissime grandinate hanno messo in ginocchio la Lombardia settentrionale, in particolare le province di Lecco, Brescia e Bergamo. Impressionanti immagini da Nembro…

Come da previsione sulle nostre regioni settentrionali ad una mattinata di martedì 2 giugno abbastanza soleggiata e con poche nubi ha fatto seguito un cospicuo aumento della nuvolosità, anche di tipo cumuliforme nelle ore pomeridiane e serali con lo sviluppo di rovesci temporaleschi localmente anche di fortissima intensità e a sfondo grandinigeno. Particolarmente colpite, come nelle attese, sono risultate le aree alpine e prealpine, soprattutto della Lombardia, investite da un sistema temporalesco esteso e molto intenso che ha interessato l’area settentrionale della regione, in particolare fra le province di Lecco, Brescia e soprattutto la bergamasca come possiamo notare anche da questa immagine del Radar Meteo della Protezione Civile relativa alle ore 18.00 di ieri martedì 2 giugno:

Immagine attuale Radar Meteo Protezione Civile di ieri pomeriggio 2 giugno ore 18.00

Proprio dalla Bergamasca, nello specifico dai comuni di Nembro e Alzano, giungono le immagini più impressionanti relative ad una violentissima e devastante grandinata che ha accumulato svariati centimetri di ghiaccio al suolo, con mezzi bloccati nel ghiaccio e gente costretta a spalare. Danni ingentissimi all’agricoltura, numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco, insieme a quello dei volontari. Molti i disagi anche per alberi e cartelli divelti dal vento. Localmente la grandine ha raggiunto anche dimensioni ragguardevoli, con chicchi anche larghi 4-6 centimetri, simili a palle da tennis.

Eccezionale grandinata a Nembro nel pomeriggio di martedì 2 giugno
Eccezionale grandinata a Nembro nel pomeriggio di martedì 2 giugno
Eccezionale grandinata a Nembro nel pomeriggio di martedì 2 giugno
Eccezionale grandinata a Nembro nel pomeriggio di martedì 2 giugno

Impressionanti grandinate anche nel Lecchese, in alcune zone dell’hinterland, in particolare tra Civate e Valmadrera, si sono registrati danni a diversi veicoli per le dimensioni della grandinata. Pioggia, vento forte e grandine (seppur meno intensa rispetto ad altre zone) hanno colpito nella serata anche la città di Milano.

Articolo di Alberto Fucci del 03 Giugno 2020 alle ore 18:37

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Sabato 11 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Foggia 36°
Matera 34°
Nuoro 33°
Benevento 33°
Terni 32°
Macerata 32°
Ravenna 32°
Caserta 32°
Frosinone 32°
Latina 31°
Le più Fredde
Località T°C
Savona 24°
Aosta 24°
Belluno 24°
Vibo Valentia 25°
Genova 25°
Sondrio 25°
Livorno 25°
Cagliari 25°
La Spezia 26°
Ancona 26°
Domani Domenica 12 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Caserta 34°
Grosseto 34°
Roma 33°
Ragusa 33°
Benevento 33°
Taranto 33°
Agrigento 32°
Sassari 32°
Enna 32°
Nuoro 32°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 21°
Biella 23°
Sondrio 23°
L'aquila 23°
Teramo 23°
Aosta 24°
Fermo 24°
Chieti 24°
Cuneo 24°
Varese 24°