Il tifone Hagibis continua ad intensificarsi: le raffiche di vento superano i 300 km/h

L’evoluzione del tifone Hagibis sull’Oceano Pacifico è stata estremamente rapida: nella giornata del 7 ottobre, in sole 18 ore, a partire da una tempesta tropicale il sistema si è trasformato in un potente tifone equivalente ad un uragano di categoria 4.

Nelle ultime ore il tifone si è ulteriormente intensificato facendo registrare venti medi a 260 km/h e diventando a tutti gli effetti l’equivalente di un uragano di categoria 5, la massima categoria nella scala Saffir-Simpson.


Tifone Hagibis 8 ottobre: Japan Meteorological Agency (JMA).

Inoltre, in queste ore, l’occhio del tifone Hagibis è estremamente ridotto e ha un diametro inferiore ai 10 km. Quando si verifica questa condizione e i venti sono particolarmente intensi, gli anelli di nubi temporalesche più esterni tendono a muoversi verso il cuore della tempesta e gradualmente “sostituiscono” il vecchio occhio del tifone con un nuovo occhio, solitamente più grande. Questo processo si chiama eyewall replacement cycle (ERC) e si verifica spesso nei cicloni più intensi. In questa fase il sistema depressionario si indebolisce temporaneamente, ma quando il nuovo occhio si forma, si assiste ad un nuovo deciso approfondimento del ciclone.

Mentre si rafforza, il tifone ha già superato le isole Marianne e si muove in direzione nord. I modelli meteorologici prevedono l’impatto dell’uragano sulle coste del Giappone nella giornata del 12 ottobre.

Le ultime proiezioni modellistiche suggeriscono però una traiettoria più orientale rispetto a quella di ieri.

Nuovi aggiornamenti saranno diffusi nelle prossime ore.

Articolo di Stefano Della Fera del 08 Ottobre 2019 alle ore 11:41

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 12 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Foggia 36°
Oristano 36°
Bologna 35°
Terni 35°
Frosinone 35°
Modena 35°
Matera 35°
Parma 34°
Cremona 34°
Ferrara 34°
Le più Fredde
Località T°C
Ancona 26°
Belluno 27°
Genova 27°
Cagliari 27°
Vibo Valentia 27°
Savona 27°
Livorno 27°
Messina 28°
Aosta 28°
La Spezia 28°
Domani Giovedi 13 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Oristano 37°
Sassari 37°
Foggia 37°
Nuoro 36°
Bologna 36°
Perugia 36°
Ferrara 36°
Terni 36°
Frosinone 35°
Benevento 35°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 26°
Ancona 27°
Savona 27°
Livorno 27°
Biella 27°
Cagliari 27°
Belluno 27°
Genova 28°
Vibo Valentia 28°
Messina 28°