Fine settimana molto particolare: Italia divisa tra piogge, temporali, sole e caldo intenso!

La settimana naviga ancora all’insegna dell’alta pressione ben distesa all’altezza del Mediterraneo e favorisce condizioni di stabilità con prevalenza di bel tempo, anche se nelle ore pomeridiane è ormai consueta la formazione di qualche temporale di calore in prossimità dei monti, in locale sconfinamento. Le temperature si manterranno su valori estivi, anche di qualche grado sopra le medie ma senza eccessi di calore. Un po’ di afa inizia tuttavia ad avvertirsi sulle coste tirreniche e sulle zone di pianura.
Tra venerdì e sabato tuttavia dovremo fare i conti con un temporaneo indebolimento della struttura di alta pressione a causa del passaggio di una lieve saccatura di bassa pressione sul Nord Italia, sufficiente ad innescare temporali più organizzati in transito al Nord e su parte del Centro. Si tratterà di un passaggio tutto sommato rapido che si esaurirà già nel corso di domenica, ma nel corso della sua attività sarà capace di distribuire piogge e temporali non solo sulle Alpi, ma anche su Val Padana e parte del Centro Italia. I fenomeni associati risulteranno a tratti anche di forte intensità e localmente grandinigeni, con le prime precipitazioni che faranno la loro comparsa già oggi pomeriggio-sera su Alpi e pianure occidentali del Settentrione.

VENERDI’ CON AUMENTO DEL CALDO AL SUD E PRIMI TEMPORALI AL NORD

Già nel corso di venerdì 21 la depressione atlantica sarà la causa di un certo peggioramento al Nord, anche se di breve durata. Attiva sulle Isole britanniche riuscirà a scavarsi una lieve saccatura verso il comparto alpino, quanto basterà per accompagnare un veloce fronte di instabilità che già venerdì mattina genererà qualche rovescio o temporale su centro-ovest Alpi e pianure piemontesi e lombarde. Dal pomeriggio piogge e temporali sparsi su gran parte dell’arco alpino con sconfinamenti la sera-notte alle pianure piemontesi e lombarde, localmente di forte intensità e grandinigeni. Al centro e al Sud tempo gradevole con tanto sole e nuvolosità passeggera.

WEEKEND DIVISO TRA INSTABILITA’ E AUMENTO DI PRESSIONE

METEO SABATO 22 Avvio di giornata già instabile al Nord, non solo sulle Alpi, ma con piogge e qualche temporale anche in Pianura Padana, localmente fin sull’Emilia, Toscana e Appennino Settentrionale. In giornata tempo spesso instabile su gran parte del Nord con piogge e qualche temporale ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni al Nord-ovest, dove subentreranno alcune schiarite. Un po’ di instabilità transita inoltre su Umbria e Marche con qualche temporale, ma contemporaneamente tende a migliorare in Toscana. Nulla di fatto sul resto d’Italia con prevalenza di bel tempo. L’unica nota stonata al momento, sarebbe un passaggio di nuvole molto consistenti tra mattina e pomeriggio su Sardegna, Campania, basso Lazio, Molise, Puglia, Basilicata e nord Calabria.

METEO DOMENICA 23 Il fronte si sposta verso i Balcani e il tempo migliora sull’Italia centro-settentrionale, ma al pomeriggio ancora qualche rovescio o temporale sarà possibile su Alpi e Prealpi orientali e sull’Appenino centro-settentrionale e soprattutto sul nord-est. Altrove ancora bel tempo prevalente con tanto sole e temperature in aumento.

TENDENZA PER LA PROSSIMA SETTIMANA Alta pressione nord-africana in rinforzo e temperature in aumento su tutta Italia dalla nuova settimana, pronti per un’ondata di calore dal Nord Africa.

Articolo di Gerardo Giordano del 20 Giugno 2019 alle ore 11:38

Altri articoli di approfondimento

Inizio settimana con vortice maltempo e più fresco: a quando il ritorno di caldo e bel tempo?

Unbiased Record Reveals The Unanswered Questions on mobile casino for real money

Clima: come saranno le temperature delle città nel 2050?

Passaggio del vortice di maltempo porta anche calo termico: dove e quanto?

Scoperto il gene che permette alle piante di assorbire più CO2

Vortice depressionario lunedì e martedì sull’Italia: piogge e rovesci diffusi con netto calo termico!

Nel 2100 potrebbero non nascere più maschi di tartarughe marine

Nepal, 43 vittime a causa delle forti inondazioni

Tromba d’aria sul litorale casertano, in Campania: si segnalano feriti e danni!

Ways to Get you to be Forgiven by a Leo Man Tips You Need

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 17 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Ferrara 31°
Grosseto 31°
Caserta 31°
Bologna 31°
Mantova 31°
Modena 31°
Parma 30°
Rovigo 30°
Benevento 30°
Foggia 30°
Le più Fredde
Località T°C
Savona 23°
Belluno 23°
Potenza 24°
L'aquila 24°
Vibo Valentia 24°
Campobasso 25°
Genova 25°
Ancona 25°
Fermo 25°
Cagliari 25°
Domani Giovedi 18 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Foggia 33°
Ravenna 31°
Terni 31°
Bologna 30°
Nuoro 30°
Grosseto 30°
Matera 30°
Perugia 30°
Ferrara 30°
Mantova 30°
Le più Fredde
Località T°C
Savona 23°
Belluno 23°
Genova 24°
Vibo Valentia 24°
Biella 25°
La Spezia 25°
Ancona 25°
Livorno 25°
Sondrio 25°
Cuneo 25°