Sotto la lente: inizio settimana instabile al nord con temporali anche forti!

Mentre sulle regioni centro-meridionali l’anticiclone nord-africano dominerà incontrastato portando sole e caldo intenso, il nord Italia risentirà maggiormente di infiltrazioni di aria fresca in quota di natura atlantica, riconducibili alla vasta area depressionaria presente sull’Europa occidentale. Previsti rovesci e temporali anche forti e localmente a sfondo grandinigeno nelle giornate di lunedì 10 e martedì 11, soprattutto al nord-ovest.

Nei prossimi 2 giorni la vasta e forte area di alta pressione di matrice africana, presente sulla nostra Penisola, tenderà a portare i suoi massimi pressori maggiormente verso sud-est, inglobando sempre pienamente le nostre regioni centro-meridionali dove continuerà la forte ondata di caldo con prevalenza di sole e stabilità. Le regioni settentrionali, invece, risulteranno parzialmente scoperte dalla protezione anticiclonica e quindi soggette ad infiltrazioni di aria fresca ed instabile in quota, di natura atlantica, riconducibili alla vasta area depressionaria ubicata sull’Europa occidentale:

Configurazione barica prevista per le ore centrali di lunedì 10 giugno. ICON – Meteociel –

I forti contrasti con l’aria calda preesistente nei bassi strati saranno molto accesi e si andranno a generare vaste aree temporalesche con rovesci localmente anche forti o molto forti, localmente a carattere di nubifragio e a sfondo grandinigeno, segnatamente al nord-ovest. Ma scendiamo maggiormente nei dettagli relativi ai prossimi 2 giorni per le nostre regioni settentrionali, avvalendoci anche di alcune cartine modellistiche indicanti la distribuzione ed intensità delle precipitazioni:

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le prime ore pomeridiane di lunedì 10 giugno. ICON – Meteociel –

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le ore serali di lunedì 10 giugno. ICON – Meteociel –

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le primissime ore mattutine di martedì 11 giugno. ICON – Meteociel –

Lunedì 10: nuvolosità irregolare fin dal mattino al nord-ovest con piogge e rovesci su Alpi e Prealpi, più soleggiato altrove. Tra pomeriggio e sera e anche nelle ore notturne su martedì avremo una netta intensificazione dell’instabilità con sviluppo di intense e vaste celle temporalesche che, dai settori alpini e prealpini, scenderanno fino ai settori di pianura coinvolgendo soprattutto le aree centrali e settentrionali di Piemonte e Lombardia. I fenomeni potrebbero essere localmente violenti e accompagnati da grandine e forti raffiche di vento. Piogge e rovesci temporaleschi anche sul Trentino e Dolomiti venete, mentre risulteranno più isolati o assenti sul basso Veneto. Qualche rovescio e temporale giungerà anche sull’Emilia specie nelle ore serali. Fenomeni solo occasionali sulla Liguria. Temperature in calo.

Martedì 11: instabile al mattino su Piemonte, Lombardia e settori alpini-prealpini centro-orientali con possibilità ancora di rovesci e temporali, nubi sparse poco attive sui restanti settori. Tra pomeriggio e sera ci sarà la possibilità per lo sviluppo di nuovi temporali, più intensi su Alpi e Prealpi in locale propagazione ai settori di pianura di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli. Fenomeni assenti sulla Liguria, occasionali sull’Emilia-Romagna. Temperature stazionarie con valori massimi non oltre i +25°C al nord-ovest.

Articolo di Alberto Fucci del 09 Giugno 2019 alle ore 21:57

Altri articoli di approfondimento

Temperature superficiali dei mari italiani elevate: fino a +28° lo Ionio meridionale!

I polmoni della Terra stanno bruciando, il disastro in Amazzonia si vede dallo spazio

Meteo weekend: caldo moderato, ma maggiore instabilità con rovesci temporaleschi in agguato!

La Terra potrebbe avere fino a 10 miliardi di pianeti simili

Verso il “picco” dell’ondata di caldo, ma da giovedì temporali in aumento!

Dopo giugno, anche luglio 2019 è il più caldo dall’inizio delle misurazioni

Un’onda gravitazionale ha attraversato la Terra. A generarla una catastrofe cosmica

Il leone non è più forte come una volta. E la colpa è dell’uomo.

Weekend infuocato con sole e temperature in aumento: settimana prossima e Ferragosto in bilico!

Vacanze plastic-free: 7 modi per ridurre la plastica in viaggio

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Sabato 24 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Foggia 34°
Matera 34°
Benevento 33°
Caserta 33°
Trieste 33°
Catanzaro 32°
Treviso 32°
Roma 32°
Grosseto 32°
Latina 32°
Le più Fredde
Località T°C
Cuneo 25°
Aosta 26°
Biella 26°
Cagliari 26°
Nuoro 26°
L'aquila 26°
Ancona 26°
Varese 26°
Sondrio 26°
Lecco 27°
Domani Domenica 25 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Foggia 35°
Benevento 33°
Matera 33°
Trieste 33°
Caserta 33°
Treviso 33°
Pordenone 33°
Rovigo 32°
Bologna 32°
Cremona 32°
Le più Fredde
Località T°C
Cagliari 26°
L'aquila 26°
Aosta 26°
Ancona 26°
Nuoro 26°
Biella 27°
Vibo Valentia 27°
Cuneo 27°
Fermo 27°
Sondrio 27°