Se tutti consumassero quanto l’Europa, le risorse finirebbero domani

Secondo il rapporto del WWF servirebbero 2,8 pianeti per soddisfare la domanda mondiale.

Le risorse naturali globali si esaurirebbero domani, 10 maggio, se il mondo intero consumasse quanto l’Europa. Lo dice un rapporto firmato da WWF e Global Footprint Network, diffuso a poche ore dal vertice di Sibiu che avrà luogo in Romania, durante il quale si discuterà del futuro dell’Ue anche riguardo al clima. Dallo studio emerge che i 28 paesi dell’Unione consumano risorse naturali a ritmo nettamente superiore rispetto a quello necessario per il loro ripristino, ovvero il doppio delle risorse di quelle che possono essere rinnovate sul suolo comunitario.

Pur essendo composta solamente dal 7% della popolazione mondiale, l’Ue utilizza il 20% delle risorse della Terra, ben oltre le capacità del pianeta, che dovrebbe quasi triplicarsi per soddisfare la domanda. Precisamente, sarebbero necessari 2,8 pianeti come il nostro se ogni abitante consumasse quanto gli europei. Se invece tutti avessimo i livelli di consumo della media mondiale, servirebbero 1,7 pianeti per soddisfare la domanda.

I consumi mondiali continuano a superare le capacità del Pianeta, procedendo con uno “schema piramidale”, secondo Mathis Wackernagel, presidente del Global Footprint Network. “Stiamo prelevando risorse dal futuro per far andare avanti il presente”, ha commentato. “Non serve nemmeno ricordare che questa situazione rappresenti un rischio per la prosperità dell’Europa. Così come facciamo per le finanze, abbiamo bisogno di un’attenta contabilità anche sul lato delle risorse naturali. Dobbiamo sapere quanta natura usiamo e quanto ne abbiamo. Scegliere di esaurire il nostro futuro non è la migliore opzione”.

Articolo di Erika del 09 Maggio 2019 alle ore 18:05

Altri articoli di approfondimento

Temperature superficiali dei mari italiani elevate: fino a +28° lo Ionio meridionale!

I polmoni della Terra stanno bruciando, il disastro in Amazzonia si vede dallo spazio

Meteo weekend: caldo moderato, ma maggiore instabilità con rovesci temporaleschi in agguato!

La Terra potrebbe avere fino a 10 miliardi di pianeti simili

Verso il “picco” dell’ondata di caldo, ma da giovedì temporali in aumento!

Dopo giugno, anche luglio 2019 è il più caldo dall’inizio delle misurazioni

Un’onda gravitazionale ha attraversato la Terra. A generarla una catastrofe cosmica

Il leone non è più forte come una volta. E la colpa è dell’uomo.

Weekend infuocato con sole e temperature in aumento: settimana prossima e Ferragosto in bilico!

Vacanze plastic-free: 7 modi per ridurre la plastica in viaggio

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Domenica 25 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Foggia 33°
Matera 33°
Grosseto 32°
Benevento 32°
Caserta 32°
Roma 32°
Catanzaro 31°
Cremona 31°
Ferrara 31°
Asti 31°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila 25°
Ancona 26°
Sondrio 26°
Cagliari 26°
Belluno 26°
Biella 26°
Potenza 26°
Campobasso 26°
Pescara 26°
Vibo Valentia 26°
Domani Lunedi 26 Agosto
Le più Calde
Località T°C
Foggia 34°
Grosseto 33°
Benevento 33°
Matera 33°
Ferrara 33°
Cremona 33°
Asti 32°
Bologna 32°
Caserta 32°
Modena 32°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila 26°
Vibo Valentia 26°
Ancona 26°
Cagliari 26°
Sondrio 27°
Savona 27°
Aosta 27°
Belluno 27°
Messina 27°
Biella 27°