Clima : Novembre 2018 più caldo della norma su gran parte dell’Europa!

Il mese, da poco concluso, ha fatto registrare anomalie mensili termiche positive su gran parte dell’Europa e anche sulla nostra Penisola, fino a +3/+4°C.

Il mese di Novembre è terminato con anomalie termiche mensili positive su quasi tutta l’Europa, e la nostra Penisola non ha fatto eccezione. Mese nel complesso molto mite sull’Italia, anticiclonico nella sua prima parte con qualche break perturbato atlantico, ma con temperature sempre abbastanza elevate per il periodo. Nell’ultima decade mensile si è registrata, invece, una retrogressione di aria più fredda, proveniente dall’Europa orientale, con qualche giorno più freddo, ma che non sono serviti ad abbattere il sopra media termico che, a livello italico ed europeo, si era fatto davvero pesante nelle prime due decadi del mese in questione. Ecco nel complesso, la distribuzione e l’entità delle anomalie termiche mensili :

temperature_anomaly_noaa

Distribuzione delle anomalie termiche di Novembre, su scala europea rispetto alla media di riferimento 1971/2000. Fonte : NOAA

Dalla cartina NOAA allegata si notano anomalie termiche  fino a +3/+4°C su parte del nord Italia, mentre il resto della nostra Penisola ha registrato scarti di +1/+2°C oltre la norma. Le uniche aree dell’Italia che hanno chiuso Novembre in perfetta media termica sono state la Sardegna e la Sicilia occidentale e centrale.

A livello europeo un po’ di sotto media termico, con anomalie termiche negative comprese tra -1 e -2°, si è registrato solo tra la Bielorussia e la Moldavia, sull’estrema destra della mappa. Hanno chiuso in media termica perfetta la Penisola Iberica, la Bretagna, parte dell’Inghilterra e l’Irlanda, mentre per il resto dell’Europa notiamo scarti termici positivi di +1/+2°C, su parte dell’Europa orientale le anomalie termiche positive sono state anche di entità maggiore : fino a +3/+4°C su Slovenia, Slovacchia e Romania.

Articolo di Alberto Fucci del 07 Dicembre 2018 alle ore 20:26

Altri articoli di approfondimento

Non è il pianeta che bisogna salvare, ma gli uomini

Perturbazioni con piogge e nubi fino a metà settimana, poi più caldo e sole!

Mangiare meno carne aiuta il pianeta e la salute. Ecco perché

Perché le aree desertiche del pianeta si trovano a determinate latitudini?

Clima: 10 cose che puoi fare ogni giorno per salvare l’ambiente

Cronaca meteo: abbondanti nevicate sulle Alpi settentrionali di confine

Nave italiana affonda al largo della Francia, allerta marea nera

Scoperte 7.000 specie microbiche marine, nuove risorse per cure antitumorali

Concentrazione di anidride carbonica in atmosfera: quanto è elevata rispetto al passato?

Sciopero per il clima, 1.659 iniziative in tutto il mondo

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 19 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Ascoli Piceno 10°
Cuneo 10°
Teramo 10°
L'aquila
Arezzo
Sondrio
Perugia
Fermo
Macerata
Aosta
Le più Fredde
Località T°C
Rimini 10°
Belluno 10°
Biella 10°
Siena 11°
Chieti 11°
Ravenna 11°
Campobasso 11°
Prato 11°
Nuoro 11°
Ancona 11°
Domani Mercoledi 20 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Cuneo 10°
L'aquila
Aosta
Cosenza 20°
Latina 19°
Napoli 19°
Lecce 19°
Caserta 19°
Catanzaro 19°
Salerno 19°
Le più Fredde
Località T°C
Campobasso 10°
Sondrio 11°
Biella 11°
Teramo 11°
Belluno 12°
Macerata 12°
Fermo 12°
Chieti 12°
Nuoro 12°
Varese 12°