Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole!

 Weekend davvero movimentato quello in arrivo in Italia. Questi continui passaggi di testimone tra Anticiclone e Basse Pressioni atlantiche, sembrano non volersi più fermare. Non riusciamo ad avere una fase un pò più lunga di bel tempo o maltempo. L’estate ci sta abbandonando molto lentamente e infatti i richiami di aria calda sono continui soprattutto al meridione. Se quindi Venerdì 7 avremo maltempo diffuso, con piovaschi e temporali in azione, Sabato 8 si vedrà già il rapido miglioramento. L’instabilità coinvolgerà solo parte del Sud, con Campania e Puglia che saranno i primi bersagli. Domenica 9 l’alta delle Azzorre sarà già pronta a spingersi fin sull’Europa centrale e portare tanto sole sulle regioni italiane. L’inizio della prossima settimana vedrà l’affermarsi della stabilità almeno fino a metà settimana, ma in merito seguiranno aggiornamenti.

 

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole!

 

La stabilità dovuta al rinforzo dell’anticiclone degli ultimi 2/3 giorni è già messa in discussione. Il meteo si prepara nuovamente a cambiare con un’ondata di temporali portata da umide correnti atlantiche. Il cedimento barico inizierà a partire dal Nord, poi saranno coinvolte anche le regioni centrali. Poco o nulla cambierà al Sud, dove il peggioramento sarà limitato  ma comunque presente. Si sentirà ad ogni modo l’azione dell’anticiclone africano che manterrà clima piuttosto caldo.

Il peggioramento meteo si concretizzerà alla fine di giovedì, quando inizieranno a dilagare i temporali al Nord. Va assolutamente evidenziato che nemmeno stavolta avremo a che fare con una perturbazione organizzata e pertanto le precipitazioni temporalesche saranno diffuse a macchia di leopardo.

Se volessimo comunque parlare un pò in generale di questo periodo, potremmo ammettere che l’estate sta finendo con un declino molto lento, nonostante l’agosto passato fra i temporali in molte parti d’Italia. Condizioni climatiche estive si continueranno ad avere per il resto della settimana in diverse regioni d’Italia. Tra l’altro, dopo il guasto meteo le prospettive indicano che avremo altri scampoli di vera estate.

L’instabilità sarà comunque destinata ad attenuarsi nel fine settimana, quando avremo maggiori spazi soleggiati al Centro-Nord dell’Italia, pur con la possibilità di temporali a carattere meno diffuso e più probabili a ridosso dei rilievi. Al Sud l’anticiclone africano reggerà ma non ovunque; ci saranno infatti fastidi del maltempo soprattutto in Campania, Puglia, Lucania e Basilicata.

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! - Lotta tra Atlantico e Anticiclone. Fonte: meteociel

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! – Lotta tra Atlantico e Anticiclone. Fonte: meteociel

VENERDÌ CON MALTEMPO, COINVOLTO ANCHE IL CENTRO E PARTE DEL SUD

Venerdì 7 le correnti si spingeranno ulteriormente verso Sud andando a interessare anche le nostre regioni centrali e parte del Sud. Più nel dettaglio i fenomeni saranno più diffusi al mattino sulle regioni Tirreniche centro settentrionali, alta Campania, medio Adriatico e Triveneto; nel pomeriggio lungo l’arco alpino e prealpino, tra Romagna e Marche nonché sull’Appennino centro settentrionale con fenomeni in sconfinamento anche su Campania, Lucania, medio Adriatico e Puglia. In serata fenomeni ancora possibili sui versanti orientali e interni della penisola. Dal pomeriggio il meridione sarà comunque interessato da nubi alte, e dove saranno compatte ci sarà la possibilità di qualche locale piovasco.

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! - Strascichi di maltempo atlantico. Fonte: meteoindiretta

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! – Strascichi di maltempo atlantico. Fonte: meteoindiretta

RESIDUA INSTABILITÀ NEL WEEKEND, POI NUOVO ASSAGGIO D’ESTATE

Nel corso del fine settimana l’Italia resterà ancora esposta a correnti a tratti instabili occidentali-nordoccidentali che tuttavia diverranno via via meno intense, grazie alla graduale espansione dell’alta pressione delle Azzorre verso l’Europa centrale e un nuovo avanzamento dell’anticiclone nord africano verso il Mediterraneo centrale.

METEO SABATO 8: Avremo ancora un pò di instabilità sin dal mattino tra Toscana, Emilia-Romagna, centrali adriatiche e fin sulla Puglia e Salento con locali precipitazioni sparse. Nuvoloso sul Nordest con al più qualche debole piogge sulle Alpi orientali. Nel pomeriggio instabilità in aumento lungo la dorsale appenninica con rovesci e temporali che coinvolgerà in modo particolare Campania, Abruzzo, Molise , Puglia e Basilicata. Tali fenomeni saranno localmente in sconfinamento verso le coste tirreniche, Ioniche settentrionali e medio-basso versante adriatico. Qualche fenomeno entro sera è atteso anche sulle Alpi occidentali ma con tendenza a generale miglioramento, eccezion fatta per ultimi piovaschi nottetempo su Gargano e Ovest Alpi.

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! - Lento miglioramento con sopraggiungere dell'anticiclone. Fonte: meteoindiretta

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! – Lento miglioramento con sopraggiungere dell’anticiclone. Fonte: meteoindiretta

METEO DOMENICA 9: Ampi spazi  di miglioramento in tutte le regioni. Avremo più sole e si inizieranno a vedere gli effetti dell’arrivo anticiclonico. Non mancheranno comunque gli ultimi fenomeni instabili al mattino sulla Puglia garganica nonché qua e là nel corso del pomeriggio lungo la dorsale appenninica, interne adriatiche, Alpi e Prealpi.

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! - Lento miglioramento con sopraggiungere dell'anticiclone. Fonte: meteoindiretta

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! – Lento miglioramento con sopraggiungere dell’anticiclone. Fonte: meteoindiretta

ANDAMENTO TERMICO

Dal punto di vista termico l’aria più fresca che accompagna la perturbazione raggiungerà anche il Sud, mentre al Centro Nord il ritorno di un maggior soleggiamento permetterà alla colonnina di recuperare alcuni gradi nei valori diurni. Al Nord si torneranno a raggiungere i 25/29°, al Centro fino a 24/28°, al Sud e sulle isole si scenderà fino a 25/28° sul finire della settimana.

TENDENZA METEO PROSSIMA SETTIMANA

Tra lunedì e martedì il tempo si presenterà già ampiamente soleggiato su gran parte della nostra penisola anche se nel corso del pomeriggio di lunedì qualche isolato fenomeno potrebbe formarsi su Isole maggiori, dorsale centro meridionale, Puglia e Prealpi orientali mentre martedì i fenomeni interesseranno esclusivamente i massicci lucani, calabresi ed etnei.

Da mercoledì ci attendono poi alcuni giorni di sole e tempo stabile un po’ su tutto lo Stivale con temperature in nuovo rialzo. Sono previsti picchi ancora prossimi o localmente oltre i 30°C. Resta, tuttavia, da capire se anche le estreme regioni meridionali verranno inglobate in maniera decisa oppure resteranno esposte a infiltrazioni settentrionali, foriere di locale instabilità e clima più fresco. Seguiranno aggiornamenti.

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! - Inizio settimana d'estate. Fonte: meteociel

Weekend tra il buono e il cattivo tempo: prima piogge e nuvole, poi tanto sole! – Inizio settimana d’estate. Fonte: meteociel

Articolo di Gerardo Giordano del 06 Settembre 2018 alle ore 11:44

Altri articoli di approfondimento

Sole e stabilità dominano la settimana: nel weekend torna il gelo russo?

I cicloni mediterranei saranno meno frequenti, ma più devastanti

Forte espansione dell’alta pressione sull’Italia : zero termico “alle stelle” su Alpi e Appennini!

Uccisa dalla plastica: ecco cosa conteneva lo stomaco della tartaruga marina spiaggiata nel Cilento

Weekend all’insegna di tanto sole: nord più caldo del sud, ecco i dettagli!

Perché gli orsi polari stanno invadendo le città

Mercoledì il clou dell’irruzione fredda al centro-sud : forti venti e freddo intenso!

Rinascita a Chernobyl: la fauna selvatica prospera nella zona di esclusione

Dalla toilet all’edilizia, i mattoni eco-sostenibili

Italia divisa tra alta pressione e venti freddi in settimana: tutte le news qui!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 19 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
Belluno 10°
Cuneo
Foggia 17°
Oristano 17°
Lecce 16°
Sassari 16°
Ravenna 15°
Bologna 15°
Pavia 15°
Vicenza 15°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 10°
Enna 11°
Vibo Valentia 11°
Messina 11°
Savona 11°
Perugia 12°
L'aquila 12°
Sondrio 12°
Ancona 12°
Biella 12°
Domani Mercoledi 20 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
Belluno 10°
Cuneo 10°
Benevento 16°
Roma 16°
Foggia 16°
Oristano 16°
Caserta 16°
Latina 16°
Grosseto 15°
Frosinone 15°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 11°
Vibo Valentia 11°
Sondrio 11°
Messina 11°
L'aquila 11°
Biella 12°
Ancona 12°
Enna 12°
Savona 12°
Potenza 12°