Nel Pacifico si è formata una nuova isola in seguito all’enorme eruzione a Tonga

L’esplosione del vulcano Hunga Tonga ha raddoppiato le dimensioni di una piccola isola vulcanica di recente formazione.

La massiccia eruzione del vulcano sottomarino nei pressi dello stato insulare di Tonga, nell’Oceano Pacifico, sta attivamente aggiungendo massa di terreno ad una piccola isola di nuova formazione. Questo affascinante fenomeno segue un evento particolarmente violento, che ha suscitato forte preoccupazione per le comunità che vivono nell’area, mentre le autorità ancora non hanno una stima accurata dei possibili danni causati dall’esplosione.

La nascita della nuova isola si deve all’eruzione avvenuta nel 2015 dallo stesso vulcano sottomarino. Da una prima analisi gli scienziati ipotizzarono che l’isola si sarebbe erosa nel giro di pochi mesi. Tuttavia, a distanza di 7 anni l’isola è ancora lì, anzi le sue dimensioni sono quasi raddoppiate, secondo gli esperti, in seguito all’aggiunta di materia emessa da un’eruzione dello stesso vulcano nel mese scorso e quella avvenuta pochi giorni fa.

L’eruzione del vulcano sottomarino di Hunga Tonga vista dalle immagini satellitari.

“Le immagini hanno catturato la prima visione chiara della nuova struttura dell’isola il 2 gennaio 2022”, ha detto a Planet Labs Dan Slayback, ricercatore presso il Goddard Space Flight Center della NASA nel Maryland. “Confrontando le immagini PlanetScope di metà dicembre, prima dell’inizio dell’eruzione più recente, la superficie dell’isola sembra essersi espansa di quasi il 45% a causa della caduta di cenere”.

Il dato sorprendente è che già agli inizi della sua formazione l’isola, battezzata Hunga-Tonga Hunga-Ha’apai, ospitava una vita abbondante tra gabbiani e altri uccelli marini, secondo le osservazioni. Purtroppo, gli eventi recenti hanno danneggiato le infrastrutture nell’area e reso piuttosto difficili le comunicazioni, il che complica non solo l’osservazione della nuova isola vulcanica, ma anche il monitoraggio dei residenti in difficoltà dopo l’eruzione.

Articolo di Erika del 17 Gennaio 2022 alle ore 17:50

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Venerdi 20 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Ferrara 30°
Mantova 30°
Modena 30°
Rovigo 30°
Piacenza 30°
Foggia 30°
Cremona 29°
Lodi 29°
Parma 29°
Bologna 29°
Le più Fredde
Località T°C
Vibo Valentia 20°
Savona 20°
Ancona 20°
Messina 21°
Cagliari 21°
Trapani 21°
Genova 21°
Livorno 21°
Catania 21°
Brindisi 22°
Domani Sabato 21 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Mantova 32°
Rovigo 32°
Cremona 32°
Ferrara 32°
Piacenza 32°
Lodi 32°
Padova 32°
Vicenza 32°
Parma 31°
Modena 31°
Le più Fredde
Località T°C
Vibo Valentia 19°
Savona 20°
Messina 20°
Genova 21°
Cagliari 21°
Livorno 21°
Trapani 21°
Ancona 22°
La Spezia 22°
Cosenza 23°