Meteo lunedì 29 novembre: migliora al nord, piogge e nevicate in collina al centro-sud

Giornata caratterizzata da un sensibile miglioramento al nord con assenza di precipitazioni ed ampie schiarite; maltempo al centro-sud con piogge, rovesci e nevicate in calo fin verso le quote collinari. Temperature in ulteriore calo e su valori al di sotto delle medie tipiche del periodo.

La nostra Penisola e’ interessata da un’intensa circolazione depressionaria alimentata da aria fredda di origine artico-marittima: per la giornata odierna avremo maltempo al centro-sud con piogge, rovesci e nevicate in ulteriore calo e fin verso le quote collinari, localmente anche fino a 400 mt sulle regioni centrali; tempo in sensibile miglioramento invece al nord con ampie schiarite e spazi soleggiati. Temperature in ulteriore calo e su valori al di sotto delle medie tipiche del periodo.

Immagine satellitare attuale di stamane 29 novembre. Fonte: sat24.com
Immagine attuale Radar Meteo Protezione Civile di stamane 29 novembre, centro-nord Italia
Immagine attuale Radar Meteo Protezione Civile di stamane 29 novembre, centro-sud Italia

METEO IN DIRETTA LIVE – L’immagine satellitare e quelle relative al radar ci mostrano attuali condizioni di nuvolosità intensa soprattutto al centro e al sud con piogge e rovesci in atto su Sardegna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Marche occidentali, Campania, Molise occidentale, Puglia, Calabria e Sicilia. Nevicate sulle aree interne appenniniche localmente fin verso le quote collinari (400-500 mt) sulle regioni centrali, oltre gli 800 mt attualmente su Campania, Molise, Basilicata.

PREVISIONI LUNEDI’ 29 NOVEMBRE – Al nord tempo in prevalenza stabile con cielo sereno o poco nuvoloso, eccetto residui addensamenti al primo mattino su Romagna e basso Friuli con qualche residua e debole precipitazione. Nevicate sui settori alpini di confine, soprattutto quelli nord-occidentali. Al centro tempo instabile con piogge e rovesci localmente anche forti su Sardegna, Umbria, Lazio e Abruzzo con nevicate in calo nel corso della giornata sui settori interni appenninici fin verso le quote collinari (400-500 mt). Al sud instabilità diffusa con piogge e rovesci anche forti su Campania, Calabria, Sicilia, Basilicata, Molise e Puglia centro-settentrionale con nevicate in calo nel corso della giornata fin verso i 600-700 mt su Molise, Campania, Basilicata con ulteriori temporanei e locali sconfinamenti a tratti non esclusi fin verso i 500 mt ; oltre i 900-1000 mt su Calabria e Sicilia.

ALLERTE PROTEZIONE CIVILE PER LUNEDÌ 29 NOVEMBRE:

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE
Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE:
Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
Campania: Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento, Tusciano e Alto Sele, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
Basilicata: Basi-B, Basi-E2, Basi-A2, Basi-E1, Basi-A1, Basi-D, Basi-C
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale
Sardegna: Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Bacino del Tirso
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante ionico, Sud-Orientale, versante ionico

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano
Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-D, Basi-C
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico
Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano
Basilicata: Basi-B, Basi-E2, Basi-A2, Basi-E1, Basi-A1, Basi-D, Basi-C
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale
Campania: Tanagro, Alta Irpinia e Sannio, Alto Volturno e Matese
Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
Sardegna: Logudoro, Campidano, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Iglesiente, Bacino del Tirso
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico
Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere

Articolo di Alberto Fucci del 29 Novembre 2021 alle ore 08:56

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Venerdi 28 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Enna 10°
Biella 10°
Udine 10°
Isernia 10°
Teramo 10°
Trieste 10°
Perugia
Fermo
Macerata
Chieti
Le più Fredde
Località T°C
Ascoli Piceno 10°
Lecco 10°
Bergamo 10°
Cosenza 10°
Vibo Valentia 11°
Ancona 11°
Pescara 11°
Rimini 11°
Varese 11°
Viterbo 11°
Domani Sabato 29 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Varese 10°
Prato 10°
Bolzano 10°
Taranto 10°
Caserta 10°
Biella 10°
Pordenone
Frosinone
Terni
Brindisi
Le più Fredde
Località T°C
Messina 10°
Crotone 10°
Trento 10°
Salerno 10°
Firenze 10°
Treviso 10°
Palermo 10°
Agrigento 10°
Ancona 10°
Napoli 10°