Vortice di maltempo ancora in azione sull’Italia: settimana parte turbolenta poi migliora!

Il vortice mediterraneo che tra ieri ed oggi si è collocato sullo Ionio verrà assorbito durante la questo inizio settimana da una saccatura di origine atlantica che cercherà di indebolire, il campo di alta pressione estesosi dall’Europa occidentale. Nel frattempo sarà ancora in grado di portare condizioni meteorologiche piuttosto dinamiche su gran parte del Centro-Sud con piogge e temporali localmente intensi e con coinvolgimento anche dell’alto Adriatico, probabilmente fino al Friuli. Nel frattempo il fronte in arrivo dall’Atlantico si addosserà ai confini alpini centro-occidentali, distribuendo qualche pioggia. Condizioni più soleggiate sono attese invece al Nord-ovest, in Sardegna, sull’alto Tirreno ed anche in Puglia.

METEO LUNEDÌ 25, FORTE MALTEMPO AL SUD– Prevale la stabilità al Nord, pur con stratificazioni alte sui settori centro-orientali che risulteranno anche compatte, soprattutto sull’Emilia Romagna, ma senza fenomeni. Nuvoloso sulle regioni centrali con piogge in arrivo su basso Abruzzo e basso Lazio, in intensificazione tra il pomeriggio e la sera e in risalita verso Umbria, Marche e Toscana interna entro fine giornata. Instabile sulla Sardegna con piogge e rovesci soprattutto sul versante tirrenico. Situazione ancor più compromessa al Sud con tempo perturbato e piogge e rovesci sparsi, più intensi sulla Calabria ionica e Basilicata, dove sono attesi temporali e nubifragi anche violenti, a tratti accompagnati da grandine. In serata forti temporali anche sulla Sicilia orientale. Venti orientali, forti al Sud dove tenderanno a provenire da sudest con mareggiate sulle coste ioniche. Temperature in calo a causa dell’arrivo di aria più fredda da est.

METEO MARTEDÌ 26- Risalita delle piogge fino a Friuli, coste venete e Romagna, più soleggiato sul resto del Nord, toscana e Sardegna salvo addensamenti sulle Alpi di confine per l’avvicinamento di un fronte dalle latitudini settentrionali. Maltempo su basso Lazio, medio Adriatico, Campania, Calabria, Basilicata e nord Sicilia con piogge e rovesci anche intensi sul Sud peninsulare, ad eccezione della Puglia dove saranno più deboli o addirittura assenti sul Salento. Venti tesi o forti da sudest sullo Ionio con mareggiate sulle coste, moderati o tesi da sudest sull’Adriatico, da nord sui bacini occidentali. Temperature stabili o in ulteriore lieve calo.

METEO MERCOLEDÌ 27– Da mercoledì 27 ottobre il fronte provenuto martedì dall’Atlantico verso le Alpi si inoltrerà all’interno del campo di alta pressione disteso dall’Europa occidentale a quella centrale, indebolendolo e scivolando sul Mediterraneo centrale, dove creerà un’unica area depressionaria intorno allo Stivale. Questa sarà responsabile di tempo spesso instabile sulle nostre regioni centro-meridionali con fenomeni più frequenti sul medio Adriatico e al Sud in genere, localmente anche di forte intensità sul versante ionico. Ancora una volta le regioni settentrionali rimarranno escluse dal maltempo e beneficeranno di condizioni più stabili, così come Sardegna e medio-alto Tirreno.

TENDENZA SUCCESSIVA VERSO IL WEEKEND E PONTE OGNISSANTI

Anche a ridosso del ponte di Halloween/Ognissanti la saccatura depressionaria mediterranea condizionerà il tempo su parte dello Stivale, segnatamente sulle regioni centro-meridionali con nuovi episodi di instabilità. Questi potrebbero però cominciare ad attenuarsi intorno a venerdì, in attesa però che dall’Atlantico tornino con insistenza le grandi perturbazioni autunnali verso l’Europa occidentale e successivamente forse anche verso l’Italia. Rimanete sintonizzati per nuovi aggiornamenti.

Articolo di Gerardo Giordano del 25 Ottobre 2021 alle ore 11:09

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 29 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Vibo Valentia 10°
Imperia 10°
Foggia 10°
Ancona 10°
Matera 10°
Ragusa
Benevento
Livorno
Savona
Sassari
Le più Fredde
Località T°C
Aosta -0°
Caserta 10°
Catanzaro 10°
Roma 10°
Latina 11°
Agrigento 11°
Oristano 11°
Napoli 11°
Cagliari 11°
Bari 11°
Domani Martedi 30 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Rimini 10°
Pisa 10°
Caserta 10°
Catanzaro 10°
Ragusa 10°
Ferrara
Vicenza
Benevento
Trieste
Ascoli Piceno
Le più Fredde
Località T°C
Bologna 10°
Foggia 10°
Alessandria 10°
Modena 10°
Ancona 10°
Roma 10°
Ravenna 10°
Latina 10°
Bari 11°
Grosseto 11°