USA: palla di fuoco attraversa il cielo a più di 50.000 km/h [video]

Tempo di lettura: 2 minuti.

La meteora infuocata è stata avvistata da circa 80 persone nella Carolina del Nord.

Una spettacolare palla di fuoco è stata avvistata nei cieli degli Stati Uniti da più di 80 persone la sera del 24 settembre, che hanno filmato e immortalato l’evento singolare. L’oggetto era soltanto una di 5 meteore che la NASA aveva segnalato in volo quel giorno, ad una distanza relativamente breve dalla Terra.

La meteora infuocata “ha sfiorato la costa della Carolina del Nord, diventando visibile a 77 km sopra l’oceano al largo di Camp Lejeune” intorno alle 19:40 ET, ha riferito la NASA. Ha viaggiato verso nord-est “percorrendo 42 km attraverso l’atmosfera superiore terrestre”, ad una velocità di circa 51.500 km/h. In seguito si è disintegrata per 45 km sopra Morehead City, nella Carolina del Nord.

Il filmato ripreso da una telecamera di un’abitazione a Rowland Pond mostra la palla di fuoco che attraversa il cielo notturno lasciando una scia brillante, prima di dissolversi nel buio. È stata l’unica meteora del gruppo segnalato ad essere stata avvistata e catturata dagli abitanti.

Secondo l’American Meteor Society (AMS), le meteore di fuoco appaiono più luminose di Venere, il che le rende potenzialmente visibili anche alla luce del giorno. Un episodio simile è stato riportato nel marzo 2021 dopo che una palla di fuoco è stata avvistata in alcune parti del Regno Unito durante le ore pomeridiane.

L’estrema brillantezza delle rocce spaziali infuocate si deve soprattutto alle loro grandi dimensioni e alla loro velocità molto elevata, che genera una notevole quantità di attrito quando colpiscono l’atmosfera terrestre. Entrano nell’atmosfera a velocità tra 40.000 e 260.000 km/h superando di gran lunga la barriera del suono, spiega l’AMS, ma possono essere accompagnate anche da un forte boom sonico.

Oltre la bellezza che può caratterizzare il loro passaggio in prossimità della Terra, le meteore infuocate possono anche rappresentare una minaccia. Se una palla di fuoco esplode ad una certa quota può infatti causare gravi danni. È il caso della meteora che esplose nella Russia centrale nel 2013, considerato l’evento meteorico più deleterio della storia recente.

L’esplosione fu equivalente a 400-500 chilotoni di TNT, ovvero a circa 30 volte l’energia rilasciata dalla bomba di Hiroshima. I detriti colpirono edifici e case nella città di Chelyabinsk e dintorni, causando numerosi danni e ferendo circa 1.200 persone.

Ma non è certo l’evento più catastrofico causato da una meteora: studi recenti suggeriscono che le esplosioni meteoriche in passato potrebbero essere state fino a 1.000 volte più potenti della bomba di Hiroshima, con conseguenze molto più gravi per le città e le persone.

Articolo di Erika del 28 Settembre 2021 alle ore 18:03

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 18 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 22°
Caserta 22°
Roma 22°
Oristano 22°
Siracusa 21°
Benevento 21°
Latina 21°
Frosinone 21°
Asti 21°
Terni 21°
Le più Fredde
Località T°C
Potenza 15°
Campobasso 16°
Ancona 16°
Chieti 16°
Belluno 16°
L'aquila 17°
Fermo 17°
Varese 17°
Pescara 17°
Teramo 17°
Domani Martedi 19 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 23°
Bologna 22°
Roma 22°
Modena 22°
Caserta 22°
Ferrara 22°
Taranto 22°
Sassari 22°
Aosta 22°
Benevento 22°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 16°
Ancona 17°
Biella 17°
Varese 17°
Potenza 17°
Pescara 17°
Campobasso 17°
Chieti 17°
Savona 18°
Como 18°