Trovato a Roma il nido di due rarissimi ibis eremita, una specie quasi estinta

Tempo di lettura: 1 minuto.

L’Enpa e il WWF sono intervenuti prontamente per mettere in sicurezza gli uccelli, che hanno nidificato sopra il tetto di un’azienda a Roma.

Due rarissimi esemplari di ibis eremita (geronticus eremita) hanno deposto le uova sul tetto di una nota azienda a Roma. Si tratta di una specie quasi estinta secondo la lista rossa dell’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (IUCN): se ne contano appena 500 esemplari circa in tutto il mondo.

Gli operatori dell’Enpa e del WWF si sono recati sul posto non appena ricevuta la segnalazione sull’avvistamento, per monitorare la situazione con le dovute precauzioni per la sicurezza degli animali. La specie in pericolo di estinzione è tra l’altro parte di un importante progetto di reintroduzione finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Life+ e di cui fanno parte l’Italia, la Germania e l’Austria. Durante l’intervento è stato infatti prontamente allertato il personale del Progetto Waldrapp.

Hannibal e Smudo, questi i nomi assegnati ai due ibis eremita, hanno nidificato in una cavità sul terrazzo dell’edificio, non lontano dall’area di svago dell’azienda. “Accompagnati dal personale dell’azienda, e con tutte le dovute cautele e discrezione, è stato possibile identificarli con certezza”, segnala l’Enpa. Gli uccelli sono stati così dotati di trasmettitori GPS che ne consentiranno il tracciamento e il monitoraggio in tempo reale. Al fine di rispettare le normative vigenti e di garantire il benessere degli animali, i volontari hanno raccomandato di non avvicinarsi ai volatili né di nutrirli o di interferire in alcun modo.

L’ibis eremita è oggi gravemente minacciato a causa del bracconaggio, della conversione dell’habitat e dell’uso di fitofarmaci in agricoltura, che nel tempo ne hanno decimato la popolazione. Un tempo questi uccelli erano diffusi in tutto il bacino mediterraneo, dall’Europa medionale, al Nord Africa, al Medio Oriente, mentre oggi restano circa 500 esemplari prevalentemente localizzati in Marocco.

Articolo di Erika del 29 Aprile 2021 alle ore 17:50

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Domenica 16 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Palermo 27°
Foggia 26°
Matera 24°
Enna 24°
Siracusa 24°
Ragusa 23°
Ravenna 23°
Rovigo 23°
Ferrara 23°
Piacenza 23°
Le più Fredde
Località T°C
La Spezia 16°
Genova 16°
Sondrio 17°
L'aquila 17°
Savona 17°
Belluno 17°
Biella 17°
Rieti 17°
Salerno 18°
Campobasso 18°
Domani Lunedi 17 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 30°
Ragusa 30°
Foggia 29°
Palermo 28°
Lecce 28°
Enna 27°
Agrigento 27°
Matera 27°
Catania 26°
Taranto 26°
Le più Fredde
Località T°C
Sondrio 16°
Livorno 17°
Belluno 18°
Bolzano 18°
L'aquila 18°
Varese 18°
Savona 18°
Salerno 18°
Lecco 18°
Biella 19°