Stop della Primavera nel weekend: nuvole, piogge e calo termico da quando?

Fino ad oggi giovedì 4 sono ben poche le variazioni attese, con l’anticiclone ben saldo sull’Europa centro-meridionale e il tempo stabile sull’Italia, anche se non del tutto soleggiato. I primi addensamenti si fanno strada su alcune delle regioni più occidentali per la disposizione delle correnti dai quadranti meridionali che precederanno l’avvicinamento di un fronte freddo in discesa dal Nord Europa, il cui ingresso in Italia è fissato per venerdì a partire dal Nord e che condizionerà in parte il weekend. Ne conseguirà qualche isolato piovasco su tratti della Liguria, entro sera anche sui confini alpini centro-occidentali. Nel frattempo il clima si manterrà ancora mite ed i valori più elevati verranno raggiunti sul versante adriatico con punte di 18°C in Puglia, ma anche questo ha le ore contate.

VENERDÌ CEDE L’ANTICICLONE, COMINCIANO ALCUNE PIOGGE E ROVESCI

VENERDI’ 5- La discesa di correnti fredde di origine artica con annesso fronte, sarà responsabile di un graduale peggioramento al Nord con piogge sulla Liguria di Levante, ma in giornata anche su Emilia, est Lombardia e dal pomeriggio sul Triveneto. Sul resto d’Italia qualche pioggia in Toscana, piogge o rovesci in estensione da Lazio a Campania, instabile con alcuni rovesci anche sulle isole maggiori. Possibile anche qualche fenomeno temporalesco in giornata sui settori affacciati al Tirreno. Fiocchi di neve sull’Appennino Tosco-Emiliano dai 1200/1400m. Maggiori schiarite su regioni adriatiche e ioniche con clima asciutto, salvo qualche pioggia in arrivo verso sera sulle Marche. Le temperature cominceranno a perdere qualche grado al Centro-Nord, soprattutto per la maggior copertura nuvolosa, a parte qualche diminuzione più consistente sull’arco alpino, dove comincerà ad affluire l’aria più fredda dal Nord Europa.

AFFONDO DELLA PERTURBAZIONE NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA

Il fronte freddo di origine artica sarà causa di un incremento dell’instabilità su buona parte d’Italia, con annuvolamenti irregolari e qualche pioggia sabato soprattutto sulle regioni centro-settentrionali, oltre ad alcune nevicate su Alpi e Appennino e un calo delle temperature. Sul finire della settimana il fronte inizierà già ad allontanarsi verso i Balcani, mentre al suo seguito l’anticiclone cercherà di riposizionarsi sul Mediterraneo centrale e l’Italia, infastidito però infiltrazioni umide dall’Europa occidentale.

SABATO 6- Nuvoloso al Nord con qualche pioggia al Nord-ovest ed in Emilia, più frequente sul Piemonte occidentale, ma in attenuazione nel corso della giornata. Nuvolosità irregolare sulle regioni centrali, con qualche debole pioggia al mattino sul versante adriatico, maggiormente sull’Abruzzo, dal pomeriggio su Lazio (specie interno) e Sardegna; spruzzate di neve in calo in Appennino anche fino a 800/1000m tra Romagna, Marche e Abruzzo. Sulle regioni meridionali alcuni piovaschi in arrivo su medio-alta Puglia e zone interne di Calabria e Sicilia, fenomeni più frequenti su zone interne di Campania e Lucania, asciutto altrove con maggiori aperture su Salento e Sicilia meridionale. Venti moderati orientali con qualche raffica di Bora sull’alto Adriatico. Temperature in calo, soprattutto al Nord e sull’Adriatico.

DOMENICA 7- Schiarite su Triveneto, gran parte dell’Emilia e in tendenza anche in Lombardia, permangono addensamenti invece sul Piemonte occidentale. Parziali schiarite in arrivo su medio-alta Toscana e Marche, nubi irregolari sulle restanti regioni centro-meridionali ed isole maggiori con possibilità di alcuni rovesci soprattutto nel pomeriggio su bassa Toscana, interne laziali, Umbria, zone interne di Campania, Abruzzo, Calabria e localmente delle isole maggiori, ma con fenomeni tendenti ad attenuarsi in serata. Temperature stabili o in lieve diminuzione sulle regioni del versante tirrenico.

Articolo di Gerardo Giordano del 04 Marzo 2021 alle ore 11:58

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Domenica 11 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Biella 10°
Belluno
Sassari 22°
Oristano 22°
Palermo 21°
Nuoro 20°
Bari 20°
Chieti 20°
Ravenna 20°
Foggia 19°
Le più Fredde
Località T°C
Varese 10°
Bergamo 10°
Sondrio 10°
Lecco 11°
Aosta 11°
Milano 11°
Como 11°
Novara 11°
Gorizia 11°
Padova 11°
Domani Lunedi 12 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Aosta
Palermo 22°
Foggia 22°
Bari 21°
Benevento 21°
Cosenza 20°
Agrigento 20°
Caserta 19°
Ferrara 19°
Lecce 19°
Le più Fredde
Località T°C
Varese 10°
Sondrio 11°
Belluno 11°
Cuneo 12°
Como 12°
Asti 12°
Udine 12°
Alessandria 12°
Biella 13°
Torino 13°