Maltempo in piena forma sull’Italia: da giovedì ancora rischio allerte piogge, freddo e neve!

La perturbazione che oggi mercoledì 2 ha raggiunto le regioni centrali e settentrionali e parte del Sud, continuerà la sua corsa verso sud-est nel corso di giovedì, pilotata da un vortice di bassa pressione che si porterà verso lo Ionio. Il tempo andrà quindi migliorando al Centro-Nord, seppur parzialmente, mentre gli effetti della perturbazione si concentreranno al Sud dove si avranno episodi di maltempo anche marcato.

METEO GIOVEDÌ 3 Schiarite al Nord-ovest sin dal mattino, nuvoloso sul resto del Nord con qualche piovasco sul Triveneto, più probabile in mattinata, e alcuni fiocchi di neve sulle Alpi da quote collinari. Spiccata variabilità invece sulle regioni centrali con qualche pioggia intermittente che diverrà più probabile nel pomeriggio tra Abruzzo e Lazio, ma localmente fin su bassa Toscana, basse Marche e Sardegna, mentre alcuni fiocchi di neve saranno possibili oltre i 1300m. Condizioni decisamente più instabili al Sud con piogge e temporali sin dal mattino su tirreniche e Sicilia, in estensione in giornata a Puglia e Basilicata. La sera possibili temporali anche di forte intensità su Calabria e Salento. In serata tendenza a nuovo peggioramento al Nord-ovest per l’ingresso di una nuova perturbazione proveniente dall’Atlantico, con piogge sparse e un po’ di neve sulle Alpi occidentali dai 600m circa, a tratti a quote inferiori. Venti di Maestrale tesi sulle regioni centrali, forti meridionali sullo Ionio. Temperature in calo.

UN OCCHIO AL MALTEMPO PREVISTO TRA VENERDI’ E WEEKEND

La prima perturbazione della serie, quella che arriverà domani giovedì 3, si attarderà al Sud, e sarà destinata ad uscire di scena a ridosso del prossimo weekend. Ma non sarà finita qui; infatti subito alle sue spalle, come dicevamo prima, arriverà una nuova perturbazione dall’Atlantico. Questa determinerà un peggioramento già entro la sera di giovedì a partire dal Nordovest e darà luogo a maltempo venerdì al Nord e sul medio-alto Tirreno, con altre nevicate sulle Alpi e anche a bassa quota al Nordovest. Sarà pilotata da un profondo vortice che si stanzierà tra il Regno Unito e l’Europa occidentale, da cui si dipartiranno altri fronti che condizioneranno il tempo del weekend su molte regioni, anche se con una certa tendenza a parziale miglioramento nella giornata di domenica.

Articolo di Gerardo Giordano del 02 Dicembre 2020 alle ore 16:00

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 18 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 10°
Latina 10°
Genova
Livorno
Ragusa
Savona
Crotone
Nuoro
Napoli
Pisa
Le più Fredde
Località T°C
Potenza
L'aquila
Campobasso
Messina 10°
Roma 10°
Imperia 11°
Palermo 11°
Sassari 11°
Siracusa 12°
Trapani 12°
Domani Martedi 19 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Messina 10°
Fermo 10°
Nuoro 10°
Benevento 10°
Prato 10°
Ascoli Piceno 10°
Taranto 10°
Modena 10°
Pistoia 10°
Terni 10°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno
Lucca 10°
Bologna 10°
Crotone 10°
Savona 10°
Bari 11°
Caserta 11°
Agrigento 11°
La Spezia 11°
Firenze 11°