Ciclone in arrivo nel weekend: piogge e venti forti protagonisti in tutta Italia, fin quando durerà?

Il campo di alta pressione è tornato ad impadronirsi dell’Italia e sta favorendo così una parentesi di prevalente stabilità atmosferica sulle nostre regioni. La fase anticiclonica non avrà però lunga vita e ben presto si concretizzerà un nuovo cambiamento, proprio durante il prossimo weekend. La causa consisterà nell’approfondimento di un vortice depressionario sul Mediterraneo centro-occidentale che si avvicinerà al nostro Stivale, accompagnando una perturbazione responsabile di un peggioramento, che però non sarà omogeneo su tutte le regioni.

AVVICINAMENTO DELLA PERTURBAZIONE, PEGGIORA SU SARDEGNA E ALTO TIRRENO

METEO VENERDÌ 27 – Il vortice iberico, ormai diretto sulle Baleari, piloterà una perturbazione che spingerà la sua parte più avanzata verso Sardegna, regioni tirreniche centro-settentrionali e Liguria, con le prime piogge entro sera e fenomeni anche a carattere di rovescio sul versante tirrenico dell’isola. Nulla di fatto sul resto d’Italia, con tempo stabile anche se con una nuvolosità irregolare su Val Padana, alto Adriatico e regioni ioniche e con foschie dense e banche di nebbia localmente persistenti lungo il corso orientale del Po.

METEO WEEKEND ULTERIORE PEGGIORAMENTO IN ARRIVO SUL RESTO D’ITALIA

Nel corso del fine settimana il vortice mediterraneo punterà l’Italia transitando dalla Sardegna verso il Meridione, ma in una prima fase riuscirà a coinvolgere il Tirreno settentrionale e successivamente si sposterà verso Sud, interessando poi anche il comparto Adriatico.

METEO SABATO 28– Il maltempo si intensificherà in Sardegna con piogge e rovesci a tratti intensi, specie sul settore orientale dell’isola. Peggiorerà anche al Nord-ovest con piogge in Liguria e basso Piemonte e un po’ di neve sulle Alpi Marittime. Piogge verso Sicilia e bassa Calabria, mentre si compatteranno le nubi sulle regioni tirreniche, dalla Toscana, Lazio, Campania, alla Calabria con qualche pioggia entro la serata, più probabile sul medio-basso Tirreno (Lazio e Campania). Sempre verso sera qualche pioggia attesa sull’Emilia orientale, in risalita dall’Adriatico. Altrove nubi in aumento ma senza fenomeni di rilievo.

METEO DOMENICA 29– Migliorerà parzialmente al Nord con schiarite anche ampie sulle Alpi e residue piogge in Emilia. Il fronte attraverserà invece le regioni centrali e soprattutto meridionali con maltempo anche di una certa importanza e con i fenomeni che si concentreranno sull’Adriatico, focalizzandosi sul settore centrale, in particolare in Abruzzo. Da segnalare inoltre il rinforzo dei venti con l’avvicinamento del vortice, di Scirocco fino a sabato poi tendenti a Bora, Grecale e Tramontana al Nord.

Articolo di Gerardo Giordano del 26 Novembre 2020 alle ore 13:41

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 18 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 10°
Latina 10°
Genova
Livorno
Ragusa
Savona
Crotone
Nuoro
Napoli
Pisa
Le più Fredde
Località T°C
Potenza
L'aquila
Campobasso
Messina 10°
Roma 10°
Imperia 11°
Palermo 11°
Sassari 11°
Siracusa 12°
Trapani 12°
Domani Martedi 19 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Messina 10°
Fermo 10°
Nuoro 10°
Benevento 10°
Prato 10°
Ascoli Piceno 10°
Taranto 10°
Modena 10°
Pistoia 10°
Terni 10°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno
Lucca 10°
Bologna 10°
Crotone 10°
Savona 10°
Bari 11°
Caserta 11°
Agrigento 11°
La Spezia 11°
Firenze 11°