Estate 2020 più calda della norma su quasi tutta Italia

L’estate meteorologica 2020 ha chiuso con +0.57°C di anomalia positiva, considerando la temperatura media mensile di Giugno, Luglio e Agosto su scala nazionale. Si colloca al decimo posto tra le estati più calde registrate negli ultimi 60 anni sulla nostra Penisola.

E’ tempo di bilanci per l’Estate meteorologica 2020, un’estate risultata più calda della norma su quasi tutta la nostra Penisola, rispetto alla media climatica di riferimento trentennale 1981/2010. Nello specifico ricordiamo che l’estate 2020 era partita un po’ con il cosiddetto “freno tirato” in quanto il mese di giugno aveva fatto registrare un’anomalia leggermente negativa su scala nazionale (-0.13°C), caldo in crescendo invece a luglio con culmine nell’ultima decade, il mese difatti è terminato registrando un’anomalia positiva di +0.47°C su scala nazionale. Il mese estivo più caldo è risultato Agosto con un’anomalia positiva di +1.36°C su scala nazionale, mese contraddistinto da diverse ondate di caldo, a tratti anche intense specie al centro e al sud.  E’ facile dunque intuire, mettendo a rapporto i valori medi mensili appena esposti, che il trimestre estivo 2020 è risultato nel complesso più caldo della norma di +0.57°C su scala nazionale. Estate 2020 dunque che non è risultata tra le primissime peggiori degli ultimi decenni, anche se si colloca comunque al decimo posto tra le più calde degli ultimi 60 anni sulla nostra Penisola.

Andiamo ad esaminare ora, nel dettaglio, la distribuzione delle anomalie termiche sulla nostra Penisola del trimestre estivo:

Anomalie termiche su base trimestrale (Giugno, Luglio, Agosto). Fonte: ISAC-CNR

Possiamo notare come l’estate 2020 sia risultata più calda della norma, con anomalie termiche comprese tra +0.25°C e +0.75°C su base trimestrale, soprattutto sulla Sardegna settentrionale ed orientale, sul Piemonte, sul Friuli, lungo il versante tirrenico e nelle zone interne del centro. Trimestre estivo nella norma invece sul Trentino Alto-Adige, est Lombardia, su parte della Basilicata, sulla Puglia e sulla Sicilia occidentale e meridionale; estate addirittura leggermente sotto la norma, con anomalie negative comprese tra -0.25°C e -0.75°C su Calabria meridionale e Sicilia settentrionale.

Articolo di Alberto Fucci del 18 Settembre 2020 alle ore 18:08

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Venerdi 23 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Sassari 26°
Nuoro 26°
Foggia 25°
Oristano 25°
Palermo 25°
Matera 24°
Trapani 23°
Siracusa 23°
Cagliari 23°
Catanzaro 22°
Le più Fredde
Località T°C
Cuneo 12°
Biella 13°
Varese 14°
Novara 14°
Vercelli 14°
Asti 15°
Torino 15°
Como 15°
Belluno 15°
Bergamo 15°
Domani Sabato 24 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Agrigento 27°
Foggia 26°
Siracusa 25°
Matera 24°
Bari 24°
Ragusa 23°
Crotone 23°
Lecce 23°
Palermo 23°
Catania 23°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 17°
Arezzo 17°
Livorno 17°
L'aquila 18°
Perugia 18°
La Spezia 18°
Siena 18°
Belluno 18°
Biella 18°
Potenza 18°