Meteo giovedì 4 giugno: forte maltempo al nord, stabile e soleggiato al sud

Giornata caratterizzata da forte maltempo al nord con piogge e rovesci anche forti, stabilità al centro-sud con tempo soleggiato e poche nubi. Temperature in calo al nord, in temporaneo aumento al centro-sud.

Una forte perturbazione di origine nord-atlantica interesserà la nostra Penisola nelle prossime 48 ore, apportando un netto peggioramento delle condizioni meteorologiche dapprima sulle nostre regioni settentrionali per la giornata odierna e poi anche al centro-sud nella giornata di venerdì. Per la giornata di oggi sono attese condizioni di intenso maltempo al nord con piogge e rovesci temporaleschi anche di forte intensità, ancora stabilità al centro-sud con poche nubi e con tempo nel complesso soleggiato. Temperature in calo al nord, in temporaneo aumento al centro-sud.

Immagine satellitare attuale di stamane giovedì 4 giugno. Fonte: sat24.com
Immagine attuale Radar Meteo Protezione Civile di stamane 4 giugno, centro-nord Italia
Immagine attuale Radar Meteo Protezione Civile di stamane 4 giugno, centro-sud Italia

METEO IN DIRETTA LIVE – L‘immagine satellitare e quelle relative al radar ci mostrano nuvolosità intensa al nord e al centro con piogge e rovesci in atto su Liguria, Piemonte orientale, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana settentrionale, Marche, Umbria e Lazio orientale.

PREVISIONI GIOVEDI’ 4 GIUGNO – Al nord diffuso maltempo con piogge e temporali sparsi su tutte le regioni, localmente forti e accompagnati da grandinate, specie su Alpi e Prealpi. Attesi accumuli pluviometrici localmente elevati con fenomeni a locale carattere di nubifragio. Al
centro peggiora in Toscana con piogge e temporali, specie dal pomeriggio. In serata piogge e rovesci giungeranno anche sul Lazio centro-settentrionale. Giornata asciutta su tutte le altre regioni, ma con tempo in successivo netto peggioramento nelle ore notturne su venerdì. Al sud cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, con ampi spazi soleggiati, qualche innocuo addensamento medio-alto e stratificato in transito. 

ALLERTE diramate dalla PROTEZIONE CIVILE per giovedì 4 Giugno:

ALLERTA ROSSA
Nessuna

ALLERTA ARANCIONE
Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano

ALLERTA GIALLA
Friuli Venezia Giulia: Bacino di Levante / Carso, Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino del Livenza e del Lemene.
Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Bassa pianura occidentale, Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Valchiavenna, Appennino pavese.
Emilia Romagna: Pianura emiliana centrale, Bacini emiliani occidentali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Bacini emiliani orientali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Bacini emiliani centrali 
Liguria: Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Centro
Piemonte: Valli Varaita, Maira e Stura, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Toce, Pianura Cuneese, Pianura Torinese e Colline, Pianura settentrionale, Scrivia, Belbo e Bormida, Valle Tanaro
Toscana: Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Valtiberina, Ombrone Gr-Costa
Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere
Veneto: Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Adige-Garda e monti Lessini, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Alto Piave

Articolo di Alberto Fucci del 04 Giugno 2020 alle ore 09:56

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Sabato 11 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Foggia 36°
Matera 34°
Nuoro 33°
Benevento 33°
Terni 32°
Macerata 32°
Ravenna 32°
Caserta 32°
Frosinone 32°
Latina 31°
Le più Fredde
Località T°C
Savona 24°
Aosta 24°
Belluno 24°
Vibo Valentia 25°
Genova 25°
Sondrio 25°
Livorno 25°
Cagliari 25°
La Spezia 26°
Ancona 26°
Domani Domenica 12 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Caserta 34°
Grosseto 34°
Roma 33°
Ragusa 33°
Benevento 33°
Taranto 33°
Agrigento 32°
Sassari 32°
Enna 32°
Nuoro 32°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 21°
Biella 23°
Sondrio 23°
L'aquila 23°
Teramo 23°
Aosta 24°
Fermo 24°
Chieti 24°
Cuneo 24°
Varese 24°