Anticiclone in gran spolvero: rinforzo in tutta Italia con sole e aria mite, fino a quando?

Il promontorio di alta pressione di matrice sub tropicale si fa gradualmente spazio dall’Europa occidentale spingendo i suoi massimi fino alla Francia e l’Italia centro settentrionale. Nel corso della settimana di Pasqua l’alta pressione si spingerà ulteriormente verso nord e verso est conquistando praticamente tutta l’Europa, eccezion fatta per l’estremo nord-ovest lambito da una depressione atlantica e dell’estremo sud-est dove agirà ancora il minimo di bassa pressione, che attualmente sta portando qualche ultimo disturbo sulle regioni meridionali della penisola. L’Italia resterà quindi all’interno della matrice anticiclonica con un Centro Nord più vicino geograficamente al cuore della massa più calda e un Sud che ne risentirà in misura sempre minore. Il risultato sarà tempo stabile e via via più mite con temperature che dopo il tracollo termico di inizio aprile torneranno sopra media. Vediamo la previsione per domani e poi per il resto della settimana.

INIZIO SETTIMANA CON ULTIMI FASTIDI PRIMA DELLA STABILITA’ TOTALE

Oggi pomeriggio qualche sporadico addensamento c’è stato su Sardegna e Appennino, mentre al Sud nuvolosità compatta su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia con qualche occasionale debole pioggia. Temperature in generale aumento al Nord e regioni centrali tirreniche, stabili al Sud. Venti ancora moderati settentrionali con mari mossi, localmente molto mossi i bacini meridionali.

Meteo Prossimi Giorni – Cosa accadrà prima di Pasqua?
La settimana proseguirà con un martedì all’insegna di un ulteriore miglioramento al Sud che risentirà di qualche ultimo annuvolamento ma con pochi fenomeni mentre sul resto della Penisola il tempo sarà già stabile e in prevalenza soleggiato. Da mercoledì a venerdì tempo sostanzialmente soleggiato per tutti con qualche leggero disturbo più che altro diurno tra le Isole maggiori ma senza conseguenze.

Nota Importante da Segnalare – Da segnalare qualche foschia al primo mattino nelle valli e localmente sul basso Tirreno. Le temperature tenderanno ad aumentare gradualmente portandosi sopra media sulle regioni settentrionali e parte del Centro, soprattutto la Toscana con massime che raggiungeranno entro giovedì-venerdì anche i 24-25°. Temperature in media invece sull’Adriatico centrale, al Sud e sulle Isole Maggiori. I venti caleranno di intensità dopo un lunedì con venti moderati, saran quindi in via di graduale spegnimento da mercoledì. Anche i mari inizialmente mossi o molto mossi tenderanno a poco mossi entro il venerdì.

Articolo di Gerardo Giordano del 06 Aprile 2020 alle ore 18:39

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Giovedi 02 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Foggia 37°
Matera 35°
Siracusa 35°
Benevento 34°
Palermo 34°
Ragusa 34°
Lecce 34°
Enna 34°
Ferrara 34°
Terni 34°
Le più Fredde
Località T°C
Savona 24°
Genova 25°
Ancona 25°
Livorno 25°
Cagliari 26°
Belluno 26°
La Spezia 26°
Aosta 27°
Imperia 27°
Vibo Valentia 27°
Domani Venerdi 03 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Agrigento 38°
Foggia 36°
Matera 34°
Ragusa 34°
Frosinone 34°
Lecce 33°
Benevento 33°
Latina 33°
Enna 33°
Roma 33°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 22°
Cuneo 24°
Biella 24°
Belluno 25°
Sondrio 25°
Ancona 25°
Varese 25°
Livorno 26°
Bolzano 26°
Messina 26°