La “piaga” delle locuste potrebbe raggiungere la Cina?

Mentre il mondo è concentrato sull’epidemia di Coronavirus, la peggiore invasione di locuste dell’ultimo secolo, che ha colpito Africa orientale e Medio Oriente, ha raggiunto l’Asia meridionale.

L’idea che l’emergenza delle locuste possa aggiungersi a quella del nuovo Coronavirus in Cina lascia spazio ad uno scenario quasi apocalittico, ma secondo l’esperto Zhang Zehua dell’Accademia cinese delle scienze agrarie si tratta di una possibilità. Se il fenomeno non dovesse essere contenuto nelle località confinanti già colpite dall’invasione di insetti, il disastro potrebbe raggiungere le province di Yunnan – al confine con la Birmania, Guangxi e Sichuan verso giugno o luglio. Un’ipotesi in linea con la dichiarazione del Ministero dell’Agricoltura indiano, che prevede che gli sciami arrivino a coprire altri 200.000 chilometri quadrati di terreni agricoli entro giugno, quando l’inizio della stagione dei monsoni fornirebbe le condizioni ideali per una massiccia riproduzione degli insetti.

La “piaga” delle locuste ha visto sciami di dimensioni bibliche devastare per mesi i raccolti di gran parte delle regioni nel Corno d’Africa, partendo dalla Somalia, poi passando per il Medio Oriente, fino a raggiungere Pakistan e India, dove si avvicina pericolosamente ai confini con la Cina. Le immagini del cielo quasi oscurato dagli insetti in Barhein, un piccolo stato insulare nel Golfo Persico, danno un’idea dell’entità dell’invasione, con sciami impressionanti formati da centinaia di miliardi di insetti.

Le locuste migratorie sono in grado di percorrere fino a 150 chilometri al giorno e ingerire quantità enormi di vegetazione. La fame di questi insetti sta costituendo una grave minaccia per la sicurezza alimentare delle regioni colpite, soprattutto per le popolazioni già afflitte da gravi forme di malnutrizione – in Africa orientale si contano circa 4 milioni di bambini a rischio. Il disastro avrà un enorme impatto sulla salute e sull’economia in tutti i paesi colpiti. All’Africa toccherà quasi certamente la sorte peggiore, mentre nelle ultime settimane oltre 380.000 ettari di terreni agricoli tra India e Pakistan sono stati rasi al suolo e il disastro pare inarrestabile.

Immagine: FAO.

Al momento, le misure adottate dall’India sembrano aver evitato che l’invasione possa propagarsi in Bangladesh e in Birmania, ma non è del tutto chiaro quanto durerà il contenimento. L’evoluzione delle condizioni meteorologiche giocherà un ruolo fondamentale nella diffusione del fenomeno, sebbene le previsioni per la primavera restino poco ottimiste, data la continua riproduzione degli insetti su una vastissima area. Il mancato annientamento delle uova e degli insetti stessi ne causerà irrimediabilmente un’ulteriore moltiplicazione, che potrebbe arrivare a contare centinaia di miliardi di esemplari in più.  

A favorire quella che è stata definita la peggiore invasione di locuste dell’ultimo secolo è stata la siccità straordinaria che ha colpito l’Africa orientale a partire da marzo dell’anno scorso, a cui sono seguite piogge violente e inondazioni, con la conseguente proliferazione degli insetti, che si sviluppano e depongono le uova su terreni umidi e sabbiosi. Secondo diversi studi, il fenomeno potrebbe essere facilmente riconducibile alla crisi climatica: sebbene si tratti di eventi caratteristici di alcuni luoghi colpiti, la portata dell’invasione potrebbe non avere precedenti.

Articolo di Erika del 27 Febbraio 2020 alle ore 09:44

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 01 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Vicenza 10°
Lecce 10°
Bari 10°
Salerno 10°
La Spezia 10°
Vibo Valentia 10°
Imperia 10°
Udine 10°
Verona 10°
Bologna 10°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila
Parma 10°
Modena 10°
Rovigo 10°
Lodi 10°
Firenze 10°
Gorizia 10°
Brindisi 10°
Prato 10°
Padova 10°
Domani Giovedi 02 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Teramo 10°
Pescara 10°
Macerata 10°
Fermo 10°
Isernia 10°
Sondrio
Chieti
Ancona
Belluno
Enna
Le più Fredde
Località T°C
Rimini 10°
Nuoro 10°
Genova 10°
Vibo Valentia 10°
Savona 10°
Perugia 11°
Ascoli Piceno 11°
Biella 11°
Rieti 11°
Livorno 11°