Weekend lungo abbracciato dall’anticiclone: tanto sole e caldo anomalo, Carnevale sarà brutto?

Gli strascichi della perturbazione arrivata ieri hanno un pò rallentato la corsa e ancora non hanno lasciato completamente il nostro Paese. In mattinata infatti sul basso Adriatico si sono verificati gli ultimi rovesci e temporali, ma nel giro di qualche ora usciranno definitivamente di scena lasciando spazio al bel tempo anche lì. Bel tempo che domina già sul resto d’Italia grazie alla rimonta dell’alta pressione in espansione da ovest, destinata a divenire sempre più robusta nei prossimi giorni, alimentata da correnti calde afro-mediterranee che contribuiranno ad un aumento delle temperature, proiettate su valori superiori alla norma nel lungo weekend di Carnevale, del tutto primaverili. Proprio nella giornata di Martedì grasso potrebbe poi perdere dei colpi l’alta pressione a discapito di una perturbazione atlantica che potrebbe interessare molte aree italiane.

VERSO UN WEEKEND ANOMALO: TANTO SOLE E CALDO FUORI PERIODO

METEO VENERDÌ 21 L’alta pressione continuerà a rinforzarsi ed ingloberà gran parte del settore centro-occidentale del Continente, Italia compresa, con tempo stabile sullo Stivale e temperature in aumento. Unici disturbi sulle regioni del versante tirrenico con qualche annuvolamento sterile su Toscana, Campania, Calabria e ovest Sardegna. Sottili velature offuscheranno a tratti i cieli del Settentrione. Soleggiato altrove con massime fino a 16° su Nord-ovest, alta Puglia e settori orientali delle isole maggiori.

METEO SABATO 22 Anticiclone in gran forma e tempo stabile sull’Italia con cieli sereni o poco nuvolosi, qualche nube in più solo sulle isole maggiori ma del tutto innocua. Al primo mattino qualche foschia o nebbia sulla Pianura Padana. Clima mite con massime generalmente sui 13/15°, qualche grado in più sulle isole maggiori.

METEO DOMENICA 23 Tempo stabile sull’Italia, anche se infiltrazioni umide occidentali determineranno alcuni annuvolamenti in più su Liguria e Toscana, specie sullo Spezzino, qualche addensamento inoltre tra Campania e Calabria tirrenica. La sera nubi in aumento sulle Alpi confinali, specie centro-orientali, per l’avvicinamento della coda di una perturbazione in scorrimento a latitudini ben più settentrionali. Altrove sarà il bel tempo a dominare, pur con qualche foschia o nebbia al primo mattino sulla Pianura Padana. Temperature in aumento con massime fino a 20° sul medio-basso Adriatico.

TENDENZA INIZIO SETTIMANA PROSSIMA FINO A CARNEVALE
Possibile parziale cedimento dell’alta pressione e conseguente avvicinamento di un impulso instabile di origine atlantica tra lunedì e martedì grasso che potrebbe dar luogo ad un certo deterioramento del tempo al Centro-Nord, con qualche pioggia in arrivo su tutta la fascia tirrenica, fino anche in Campania. Meglio invece più a Sud, specie versante adriatico, ancora sotto la protezione dell’alta pressione. Siamo ancora però ad una distanza temporale eccessiva per definire al meglio la previsione, quindi seguite i prossimi aggiornamenti.

Articolo di Gerardo Giordano del 20 Febbraio 2020 alle ore 12:00

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 01 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Vicenza 10°
Lecce 10°
Bari 10°
Salerno 10°
La Spezia 10°
Vibo Valentia 10°
Imperia 10°
Udine 10°
Verona 10°
Bologna 10°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila
Parma 10°
Modena 10°
Rovigo 10°
Lodi 10°
Firenze 10°
Gorizia 10°
Brindisi 10°
Prato 10°
Padova 10°
Domani Giovedi 02 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Teramo 10°
Pescara 10°
Macerata 10°
Fermo 10°
Isernia 10°
Sondrio
Chieti
Ancona
Belluno
Enna
Le più Fredde
Località T°C
Rimini 10°
Nuoro 10°
Genova 10°
Vibo Valentia 10°
Savona 10°
Perugia 11°
Ascoli Piceno 11°
Biella 11°
Rieti 11°
Livorno 11°