Innalzamento del livello del mare: quali sono le proiezioni per il futuro?

Una delle più forti evidenze sperimentali dell’aumento globale delle temperature è rappresentato dall‘innalzamento del livello dei mari. Durante il secolo scorso l’incremento del livello del mare su scala globale era di 1-2 mm all’anno, mentre ora stiamo sperimentando un aumento di circa 3-4 mm ad anno. Questo andamento, per quanto possa sembrare poco significativo, ha un impatto enorme sulle aree costiere.

I valori prima indicati sono valori medi su scala globale; localmente l’innalzamento delle acque può essere molto più rapido e in alcuni casi è già pari a circa 10 mm all’anno.

Aumento del livello dei mari. Fonte: E.U. Copernicus Marine Service Information

Come si effettuano queste misure?

I dati provengono principalmente da specifici satelliti (satellite altimetry) che inviano impulsi radar verso la terra e misurano con estrema precisione il tempo che questo impulso impiega per tornare al satellite dopo aver raggiunto la superficie del mare.

Esempi di satelliti che effettuano misura del livello dei mari. Fonte: NASA

Qual è la causa dell’innalzamento delle acque?

L’aumento della temperatura favorisce lo scioglimento dei ghiacciai terrestri: la Groenlandia contribuisce in modo determinante all’aumento della massa di acqua globale, più del doppio dell’Antartide. Ma c’è un’altro effetto fondamentale che determina l’innalzamento del livello dei mari.

Gli oceani assorbono una immensa quantità di calore mitigando gli effetti del riscaldamento globale. Ma il maggiore accumulo di calore determina un aumento della temperatura dell’acqua e una conseguente diminuzione della sua densità. Dunque, l’acqua si espande occupando un volume maggiore (contributo termosterico).

Le previsioni per il futuro dipendono dalle soluzione che verranno adottate in questi anni in relazione alle emissioni dei gas serra: in ogni caso, nello scenario migliore l’aumento raggiungerà comunque un ritmo di 4-9 mm all’anno, mentre nel peggiore si raggiungeranno i 10-20 mm all’anno.

Articolo di Stefano Della Fera del 16 Febbraio 2020 alle ore 13:29

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 01 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Vicenza 10°
Lecce 10°
Bari 10°
Salerno 10°
La Spezia 10°
Vibo Valentia 10°
Imperia 10°
Udine 10°
Verona 10°
Bologna 10°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila
Parma 10°
Modena 10°
Rovigo 10°
Lodi 10°
Firenze 10°
Gorizia 10°
Brindisi 10°
Prato 10°
Padova 10°
Domani Giovedi 02 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Teramo 10°
Pescara 10°
Macerata 10°
Fermo 10°
Isernia 10°
Sondrio
Chieti
Ancona
Belluno
Enna
Le più Fredde
Località T°C
Rimini 10°
Nuoro 10°
Genova 10°
Vibo Valentia 10°
Savona 10°
Perugia 11°
Ascoli Piceno 11°
Biella 11°
Rieti 11°
Livorno 11°