Nel 2019 in Italia ci sono stati più di 16.000 terremoti

L’attività sismica è ancora in calo, ma i valori sono comunque molto elevati.

Secondo gli ultimi dati della Rete Sismica Nazionale (RSN) dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), in Italia nel 2019 ci sono stati 16.584 eventi sismici, per una media di un terremoto ogni 30 minuti e più di 45 scosse al giorno. Anche quest’anno i dati hanno confermato il calo dell’attività sismica nel Paese, che prosegue dal 2016, noto come “annus horribilis”, con 53.000 scosse registrate. Gli eventi riportati nel 2017 e nel 2018 sono stati rispettivamente 44.000  e 23.180.

Gli eventi che hanno colpito l’Italia centrale – Amatrice, Visso e Norcia – a partire dall’agosto 2016 hanno sicuramente fatto la differenza con la media degli ultimi tre anni, spiega Maurizio Pignone, geologo presso l’Ingv. I terremoti legati a quella sequenza sono andati a diminuire già nel 2018, portando ad una progressiva riduzione. Pur essendo in calo, però, la sismicità in Italia è ancora molto elevata, con un valore del 40% sul totale dell’attività.

Dopo il forte sisma che ha colpito il 26 novembre 2019 nei pressi di Durazzo, in Albania, con magnitudo 6.2, l’evento di maggiore intensità si è verificato nel Mugello il 9 dicembre, con magnitudo 4.5. Gli altri sismi di magnitudo compresa tra 4.0 e 4.5 sono stati una decina, “per lo più legati a sequenze come quella di Amatrice-Visso-Norcia e quelle dell’area etnea di dicembre 2018”, afferma Pignone.

Tutti gli altri terremoti sono da considerarsi eventi isolati e dissociati da sequenze. “È bene evidenziare che le sequenze sismiche iniziate nel 2019 sono avvenute in aree diverse del nostro territorio, sono state generalmente di breve durata (al massimo qualche decina di giorni) e hanno registrato valori di magnitudo non elevata”, prosegue Pignoni. Il 90% circa degli eventi localizzati in Italia ha avuto magnitudo inferiore a 2.0 e non è stato percepito dalla popolazione, tranne che in caso di ipocentri molto superficiali o in prossimità di centri abitati.

Articolo di Erika del 21 Gennaio 2020 alle ore 19:22

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Giovedi 27 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
Vibo Valentia 10°
Lodi 10°
Torino 10°
Isernia 10°
Perugia
Udine
Milano
Brescia
Rieti
Cosenza
Le più Fredde
Località T°C
Avellino 10°
Viterbo 10°
Arezzo 10°
Matera 10°
Trieste 10°
Cuneo 10°
Siena 10°
Macerata 11°
Vicenza 11°
Novara 11°
Domani Venerdi 28 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
Gorizia 10°
Belluno 10°
Sondrio
Aosta
Siracusa 20°
Catania 18°
Latina 17°
Pistoia 17°
Palermo 17°
Caserta 17°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila 10°
Bolzano 10°
Trieste 11°
Udine 11°
Cosenza 11°
Potenza 11°
Ancona 11°
Campobasso 11°
Trento 11°
Biella 12°