Nasa, nuove scoperte nelle profondità dell’Antartide

Una nuova mappa del continente rivela dati sconosciuti sul territorio nascosto sotto il ghiaccio. Trovato anche il canyon più profondo del pianeta.

Vista dall’alto, l’Antartide potrebbe sembrare un continente piuttosto piatto e dalle caratteristiche semplici. Ma sotto la calotta glaciale si nasconde una struttura antichissima e strutturata, non così differente dagli altri continenti del mondo. La conoscenza delle profondità del continente è essenziale per prevedere in che modo i ghiacciai del mondo si comporteranno con gli effetti del riscaldamento globale e quali sono le regioni ghiacciate più vulnerabili.

La nuova mappa della Nasa, pubblicata sulla rivista Geoscience, rivela caratteristiche topografiche del continente ghiacciato del tutto nuove. I ricercatori si sono basati sulle misurazioni del movimento del ghiaccio, degli eventi sismici, di radar e altri dati per creare un’immagine più dettagliata delle caratteristiche nascoste dell’Antartide. “Utilizzando BedMachine Antarctica per ingrandire particolari settori dell’Antartide, troviamo dettagli essenziali, come rilievi e cavità sotto il ghiaccio che possono accelerare, rallentare o addirittura arrestare il ritiro dei ghiacciai”, ha dichiarato Mathieu Morlighem, autore della ricerca.

Fondamentale nella scoperta è la conferma del canyon più profondo del pianeta, che si trova a 3,5 chilometri sotto il livello del mare, sotto il ghiacciaio Denman, nell’Antartide orientale, e la cui profondità è pari a circa metà dell’altezza dell’Everest. Altre importanti informazioni sono state rivelate sull’esistenza di creste precedentemente sconosciute, che si trovano nelle profonde valli che drenano le montagne transantartiche e che potenzialmente stabilizzano i ghiacciai limitandone la perdita.

Le notizie non sono altrettanto positive per il ghiacciaio Thwaites, il più a rischio dell’Antartide occidentale, che risulta in condizioni alquanto precarie, con un bacino inclinato verso il basso e senza l’evidenza di creste in grado di trattenere l’acqua di fusione.

Approfondire la conoscenza del territorio dell’Antartide diventa sempre più importante man mano che la Terra va incontro ai cambiamenti climatici e aiuta a capire quali sono le regioni più a rischio nei prossimi decenni e secoli, spiegano gli autori. Secondo il National Snow and Ice Data Center, se tutto il ghiaccio dell’Antartide si sciogliesse, aumenterebbe il livello del mare di circa 18 metri. Ciò non accadrà presto, ma anche il distacco di sole piccole frazioni della grande distesa ghiacciata è in grado di avere effetti devastanti a livello globale.

Articolo di Erika del 16 Dicembre 2019 alle ore 08:54

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 25 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
Varese 10°
Biella 10°
Aosta 10°
Siracusa 22°
Palermo 20°
Foggia 19°
Bari 19°
Ravenna 19°
Matera 19°
Lecce 18°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 10°
Gorizia 11°
Novara 11°
Como 11°
Torino 12°
Udine 12°
Savona 12°
Lecco 12°
Avellino 12°
Vercelli 12°
Domani Mercoledi 26 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
L'aquila 10°
Brescia
Torino
Bergamo
Trento
Como
Lecco
Belluno
Cuneo
Varese
Le più Fredde
Località T°C
Aosta
Milano 10°
Novara 11°
Lodi 11°
Pavia 11°
Potenza 11°
Nuoro 11°
Sassari 11°
Vercelli 11°
Piacenza 11°