Tendenza ponte dell’Immacolata: anticiclone e bel tempo o primo freddo artico?

La perturbazione atlantica responsabile del peggioramento di ieri ed oggi al Centro-Nord lascerà in eredità nel corso di questa settimana una circolazione depressionaria sul Mediterraneo centro-occidentale, che a tratti influenzerà il tempo sulle nostre regioni, specie centro-meridionali [tutti i dettagli qui]. Sull’Europa centrale è atteso invece il rinforzo di un vasto campo di alta pressione che dall’Atlantico si unirà a ponte con un altro anticiclone presente sull’Europa centrale, coinvolgendo le nostre regioni settentrionali dove il tempo si manterrà più stabile.

TENDENZA METEO WEEKEND IMMACOLATA

Con questi presupporti l’avvio del weekend dell’Immacolata potrebbe essere caratterizzato dalla permanenza di una leggera circolazione depressionaria sul Mediterraneo centrale che porterà ancora qualche disturbo al Centro-Sud, soprattutto sul versante tirrenico, mentre condizioni più stabili interesseranno il Nord. Tuttavia proprio a cavallo tra il weekend e l’inizio della settimana prossima, l’area di alta pressione verrà insidiata da un massiccio affondo di aria fredda polare che punterà il centro del Continente europeo, fino a raggiungere le zone alpine, dove il tempo potrebbe così subire un peggioramento.

TENDENZA SUCCESSIVA
Quello che potrebbe accadere conseguentemente potrebbe inoltrarsi in avvio di settimana fino alle latitudini mediterranee, creando di conseguenza una circolazione depressionaria responsabile di tempo instabile alle basse latitudini europee. La distanza temporale che ci separa dall’evento è ancora eccessiva e non è ben chiara la traiettoria esatta dell’affondo artico. Di conseguenza risulta ad oggi difficile individuare le zone a rischio maltempo, tra cui potrebbe rientrare anche l’Italia. E’ comunque probabile che in toto il ponte dell’Immacolata trascorra senza molti connotati invernali. Ma per maggiori informazioni seguite i prossimi aggiornamenti.

Articolo di Gerardo Giordano del 02 Dicembre 2019 alle ore 12:14

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 28 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Rieti 10°
Varese 10°
Gorizia 10°
Isernia 10°
Potenza
Campobasso
Udine
L'aquila
Sondrio
Belluno
Le più Fredde
Località T°C
Lecco 10°
Cuneo 10°
Bergamo 10°
Como 11°
Bolzano 11°
Pordenone 11°
Biella 11°
Enna 11°
Trento 11°
Brescia 11°
Domani Mercoledi 29 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Gorizia 10°
Rieti 10°
Biella 10°
Potenza
Trento
L'aquila
Bolzano
Belluno
Sondrio
Aosta
Le più Fredde
Località T°C
Cuneo 10°
Varese 10°
Lecco 10°
Udine 10°
Campobasso 10°
Trieste 11°
Isernia 11°
Como 11°
Enna 11°
Bergamo 11°