Turismo spaziale: un sogno per miliardari, ma quanto sarebbe devastante per il Pianeta?

Secondo uno studio recente un solo viaggio nello spazio equivarrebbe a quasi 400 voli transatlantici.

Il fiorente settore del turismo spaziale, favorito da molti miliardari perlopiù statunitensi, potrebbe rivelarsi catastrofico per la crisi climatica, con gravi conseguenze sulle emissioni globali. Quello che è il sogno di molti, peraltro non lontano dalla realizzazione, rappresenterebbe un disastro in termini di inquinamento atmosferico, poiché un solo volo missilistico equivarrebbe a quasi 400 voli transatlantici.

L’analisi è stata pubblicata sul sito web Champion Traveler e mostra quanto sarebbero dannosi i voli spaziali per il pianeta se confrontati con altre fonti di emissioni di viaggio. Un solo volo di SpaceX, ad esempio, una delle compagnie di navigazione spaziale, rilascia nell’atmosfera 336,5 chilogrammi di Co2, cioè quanto farebbero in media 73 auto in un anno intero. Un viaggio di sola andata a bordo di SpaceX, quindi, sarebbe pari a 395 voli transatlantici unidirezionali.

Ma non si parla solo di SpaceX, si legge nello studio, poiché “tra Blue Origin, Virgin Galactic, NASA e altre agenzie spaziali emergenti, il numero di lanci di missili aumenterà ogni anno”. Per ora il numero di razzi lanciati dalla superficie terrestre nella stratosfera – e oltre – è ancora basso, ma rapporti recenti indicano che c’è un forte desiderio di incoraggiare il turismo spaziale e aumentare il numero dei lanci, nonostante le conseguenze ambientali.

Moltiplicare i voli spaziali fa parte del piano dell’imprenditore e inventore miliardario Elon Musk – CEO di Tesla, fondatore di SpaceX e di numerosi altri colossi –  di colonizzare Marte. Secondo Musk, sarebbero necessari circa 1.000 missili SpaceX Starship per trasportare il carico necessario e l’equipaggio sul Pianeta Rosso, il che vorrebbe dire impiegare almeno 20 anni per installare le infrastrutture necessarie a rendere operativa una potenziale città autosufficiente su Marte.

Il visionario Musk sostiene che gli obiettivi delle sue aziende ruotano attorno all’ideale di cambiare il mondo e ridurre il rischio di estinzione umana, anche stabilendo una colonia su Marte. Ma “man mano che i lanci di missili diventeranno più comuni e il turismo spaziale accelererà, come prevedono la maggior parte degli esperti”,  si legge su Champion Traveler, “aziende come SpaceX dovranno considerare l’impatto ambientale dei loro lanci su vasta scala”. Senza una fonte di carburante alternativa, con un numero maggiore di razzi lanciati nel cielo le emissioni non potranno che aumentare.

Articolo di Erika del 16 Novembre 2019 alle ore 21:04

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Giovedi 16 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Foggia 31°
Matera 30°
Ragusa 30°
Grosseto 30°
Agrigento 30°
Terni 29°
Palermo 29°
Roma 29°
Cremona 29°
Siracusa 29°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 22°
Ancona 24°
Aosta 24°
L'aquila 24°
Biella 24°
Genova 24°
Sondrio 24°
Livorno 24°
Savona 24°
Pescara 24°
Domani Venerdi 17 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Foggia 31°
Grosseto 30°
Roma 30°
Matera 29°
Latina 29°
Lecce 29°
Viterbo 29°
Caserta 29°
Benevento 29°
Catanzaro 29°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 22°
Macerata 22°
Fermo 22°
L'aquila 22°
Teramo 23°
Ancona 23°
Chieti 23°
Rimini 23°
Potenza 23°
Sondrio 23°