Sotto la lente: le piogge di martedì 15 al centro-nord, localmente anche abbondanti!

Veloce perturbazione atlantica sulla nostra Penisola dalla tarda serata odierna, con piogge e rovesci temporaleschi segnatamente nella giornata di domani martedì 15 ottobre al nord e al centro. Previsti accumuli pluviometrici localmente elevati, approfondiamo meglio tutti i dettagli…

Come detto nei precedenti articoli, il forte campo alto-pressorio, di origine sub-tropicale che sta proteggendo la nostra Penisola, tenderà parzialmente ad indebolirsi tra la serata odierna e la giornata di mercoledì permettendo il transito di una perturbazione atlantica che andrà ad agire soprattutto sulle regioni settentrionali e centrali tirreniche con piogge e rovesci temporaleschi localmente anche di forte intensità. Fenomeni più marginali al sud. Temperature in calo al nord-ovest e centrali tirreniche, stazionarie altrove. Scendiamo meglio nei dettagli previsionali, andando ad allegare una cartina Lam, indicante la sommatoria degli accumuli pluviometrici previsti per le 24 ore di martedì 15 ottobre:


Accumuli pluviometrici nelle 24 ore di martedì 15 ottobre. ARW 12 km (GFS 50km) – Consorzio Lamma –

Notiamo che i maggiori accumuli pluviometrici (fino a 80-100 mm in 24 ore) sono previsti sull’alto Piemonte, fino a 30-50 mm anche sul Friuli, alto Veneto, Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia orientale, alta Toscana, bassa Emilia.

Il maltempo, contraddistinto da piogge e rovesci temporaleschi, tenderà ad interessare prima il nord-ovest nella prima parte di martedì, per poi estendersi, entro il pomeriggio, anche alla Lombardia orientale e alle regioni del nord-est. Nevicate sull’arco alpino a quote elevate, oltre i 2300-2500 mt

Al centro peggiorerà su Sardegna e Toscana con piogge e temporali, localmente forti dal pomeriggio di martedì in Toscana. Nubi in aumento sul Lazio e sull’Umbria con fenomeni tra pomeriggio e sera, anche temporaleschi sul Lazio, con accumuli pluviometrici localmente intorno ai 20 mm.

Al sud nubi in graduale aumento da ovest con qualche prima debole pioggia martedì sera sulla Sicilia e la notte su mercoledì anche a carattere di rovescio sulla Campania occidentale. Ampie schiarite altrove.

Articolo di Alberto Fucci del 14 Ottobre 2019 alle ore 13:16

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Venerdi 22 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Trento 10°
Bergamo 10°
Lecco 10°
Como 10°
Asti 10°
Vercelli
Novara
Sondrio
Belluno
Torino
Le più Fredde
Località T°C
Alessandria 10°
Milano 11°
Brescia 11°
Pavia 11°
L'aquila 11°
Lodi 12°
Potenza 12°
Verona 12°
Vicenza 12°
Piacenza 12°
Domani Sabato 23 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Belluno 10°
Aosta 10°
Biella
Cuneo
Foggia 21°
Palermo 21°
Bari 20°
Pescara 20°
Trapani 19°
Rimini 19°
Le più Fredde
Località T°C
Sondrio 10°
Bolzano 10°
Varese 12°
Torino 12°
Trento 13°
Como 13°
L'aquila 13°
Lecco 13°
Novara 13°
Bergamo 13°