Inizio settimana con vortice di maltempo protagonista, ma poi colpo di coda estivo bello caldo!

Il flusso di aria fresca nord atlantica verso il centro del continente europeo ha scavato un’ampia area depressionaria che nei prossimi giorni cercherà di spingersi ancora più a sud, tentando di raggiungere il Mediterraneo. Riuscirà nel suo progetto tra martedì e mercoledì, quando un vortice si posizionerà sul Mediterraneo occidentale dove segnerà il passo per alcuni giorni, prima di spostarsi ancora più a sud raggiungendo il Nord Africa. Nella prima parte della settimana sarà anche in grado di condizionare il tempo su parte delle nostre regioni, inviando alcuni impulsi di instabilità. Anche se rispetto ai giorni scorsi è cambiata la sua direzione, sarà quindi da vedere dove arriverà l’aria più fresca e il maltempo annesso.

AVVICINAMENTO DEL VORTICE CHE PORTERA’ UN PO’ DI TURBOLENZA

METEO MARTEDI’ 10 Il tempo inizierà a peggiorare sulle nostre regioni più occidentali, in particolare al Nord-ovest dove qualche pioggia o rovescio raggiungerà il Piemonte e la Liguria. Alcune piogge toccheranno la Sardegna, ma soprattutto in Sicilia dove si potranno avere anche alcuni temporali, in locale sconfinamento alla Calabria. Nulla di fatto sul resto d’Italia, dove si assisterà soltanto al passaggio di nubi alte e stratificate. Non si esclude tuttavia qualche occasionale breve rovescio o temporale su basso Veneto, Emilia e, al mattino, lungo le coste marchigiane.

METEO MERCOLEDI’ 11 L’impulso instabile cerca di progredire verso est (quindi verso l’Italia), ma dovrà anche fare i conti con la pressione in rinforzo sul Mediterraneo centrale che ne inibirà gli effetti. Ne conseguirà un’altra giornata instabile su Sicilia e Calabria con piogge ed alcuni temporali, anche se i fenomeni tenderanno ad attenuarsi con il passare delle ore. Qualche piovasco possibile fin sulla Sardegna, in esaurimento in giornata, nulla di fatto sul resto d’Italia, con nuvolosità sterile sulle regioni centro-meridionali e localmente sulle Alpi.

DA META’ SETTIMANA RIMONTA L’ANTICICLONE E SARA’ ESTATE SETTEMBRINA

Il vortice nel Mediterraneo che fino a mercoledì influenzerà il tempo su alcune delle nostre regioni tenderà ad indebolirsi e dalla seconda parte della settimana tenderà a spostarsi dal Mediterraneo occidentale verso il Nord Africa. Contemporaneamente l’alta pressione tornerà a rinforzare sul Mediterraneo centrale e il tempo a migliorare con temperature in aumento.

METEO GIOVEDI’ 12 Sarà quindi una giornata stabile e in gran parte soleggiata, salvo una residua variabilità sulle isole maggiori e all’estremo Sud dove sono attesi gli ultimi deboli piovaschi a carattere locale e destinati ad esaurirsi con il passare delle ore. Le temperature saranno in ripresa, tanto che sulla Val Padana si potranno toccare punte di 26/28°, anche qualche grado in più sulle regioni tirreniche, in Puglia e localmente su Sardegna e Sicilia.

TENDENZA SUCCESSIVA VERSO IL WEEKEND
La depressione mediterranea si sposterà verso il Nord Africa e la pressione sul Mediterraneo centrale sarà in aumento. La giornata di venerdì trascorrerà all’insegna del tempo stabile e in prevalenza soleggiato con temperature in rialzo ancora di qualche grado, tanto che sulle centrali tirreniche, Puglia e isole maggiori si potranno toccare i 30-31°, poco meno sulla Val Padana. Situazione che si prospetta del tutto analoga anche durante il prossimo weekend, probabilmente all’insegna dell’alta pressione con bel tempo e clima caldo estivo.

Articolo di Gerardo Giordano del 09 Settembre 2019 alle ore 17:00

Altri articoli di approfondimento

Parte l’autunno tra impulsi instabili e bel tempo: dove e quando pioverà in settimana?

Qualcosa nello spazio sta “uccidendo” intere galassie

Un lunedì con piogge e rovesci temporaleschi? Ecco dove!

In Australia l’acqua sta finendo, si avvicina il “Day Zero”

I migranti nel mondo sono 272 milioni e crescono più della popolazione globale

Tempesta tropicale Imelda: piogge eccezionali sul Texas

Una gigantesca nuvola di polvere ha causato un “boom” della vita sulla Terra

Fine settimana tra fine delle piogge, ritorno del sole e arrivo del maltempo!

Decreto Clima: dal 2020 incentivi per l’eco-sostenibile

Fronte freddo sull’Italia fino a venerdì: rovesci sparsi da nord a sud e calo termico!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 23 Settembre
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 34°
Palermo 32°
Catania 31°
Foggia 31°
Lecce 30°
Matera 29°
Bari 28°
Brindisi 28°
Crotone 28°
Benevento 28°
Le più Fredde
Località T°C
Bolzano 18°
Aosta 18°
Trento 19°
Belluno 19°
Sondrio 19°
Gorizia 20°
Ancona 20°
Venezia 20°
Fermo 20°
Rimini 20°
Domani Martedi 24 Settembre
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 30°
Catania 28°
Agrigento 28°
Ragusa 27°
Roma 26°
Taranto 26°
Latina 26°
Cagliari 26°
Palermo 26°
Caserta 26°
Le più Fredde
Località T°C
Fermo 20°
Belluno 20°
L'aquila 20°
Campobasso 20°
Sondrio 20°
Ancona 20°
Biella 20°
Macerata 20°
Savona 20°
Chieti 21°