Nel Pacifico Occidentale il tifone Lingling si dirige verso la Corea

Tutti gli occhi sono puntati sull’uragano Dorian che in questi giorni sta minacciando la costa sud-orientale degli Stati Uniti. Ma dall’altra parte del mondo, nel Pacifico, un potente tifone minaccia le coste cinesi e coreane.

Innanzitutto, è bene chiarire che non c’è nessuna differenza tra i tifoni e gli uragani: entrambi sono cicloni tropicali, ma i primi si formano sul Pacifico Occidentale mentre i secondi sull’Oceano Atlantico. Sull’Oceano Indiano, invece, questi sistemi sono indicati semplicemente con il nome di “cicloni”.

Il tifone Lingling visto dal satellite Terra. Fonte: NASA/NRL

Attualmente il tifone Lingling ha raggiunto la categoria 4 con venti che raggiungono i 250 km/h. Come ogni tifone si è formato sulle acque tropicali, in questo caso al largo delle Filippine, e ha preso a muoversi in direzione nord ad una velocità di circa 15 km/h. In basso è descritta la sua futura traiettoria, prevista dai modelli numerici meteorologici.

Traiettoria prevista del tifone Lingling. Fonte:
(Joint Typhoon Warning Center)

L’ultimo output dei modelli indica che il landfall avverrà nella giornata di sabato sulle coste meridionali della Corea del Nord. Fortunatamente, nella sua risalita verso nord, il tifone incontrerà sul suo percorso acque man mano più fredde, che ne determineranno un progressivo indebolimento. Nonostante questo, il tifone potrebbe colpire le coste come categoria 2, con venti a circa 200 km/h.

Gli aggiornamenti futuri forniranno maggiori dettagli sulla traiettoria e sull’intensità del tifone.

Articolo di Stefano Della Fera del 05 Settembre 2019 alle ore 18:01

Altri articoli di approfondimento

Parte l’autunno tra impulsi instabili e bel tempo: dove e quando pioverà in settimana?

Qualcosa nello spazio sta “uccidendo” intere galassie

Un lunedì con piogge e rovesci temporaleschi? Ecco dove!

In Australia l’acqua sta finendo, si avvicina il “Day Zero”

I migranti nel mondo sono 272 milioni e crescono più della popolazione globale

Tempesta tropicale Imelda: piogge eccezionali sul Texas

Una gigantesca nuvola di polvere ha causato un “boom” della vita sulla Terra

Fine settimana tra fine delle piogge, ritorno del sole e arrivo del maltempo!

Decreto Clima: dal 2020 incentivi per l’eco-sostenibile

Fronte freddo sull’Italia fino a venerdì: rovesci sparsi da nord a sud e calo termico!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 23 Settembre
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 34°
Palermo 32°
Catania 31°
Foggia 31°
Lecce 30°
Matera 29°
Bari 28°
Brindisi 28°
Crotone 28°
Benevento 28°
Le più Fredde
Località T°C
Bolzano 18°
Aosta 18°
Trento 19°
Belluno 19°
Sondrio 19°
Gorizia 20°
Ancona 20°
Venezia 20°
Fermo 20°
Rimini 20°
Domani Martedi 24 Settembre
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 30°
Catania 28°
Agrigento 28°
Ragusa 27°
Roma 26°
Taranto 26°
Latina 26°
Cagliari 26°
Palermo 26°
Caserta 26°
Le più Fredde
Località T°C
Fermo 20°
Belluno 20°
L'aquila 20°
Campobasso 20°
Sondrio 20°
Ancona 20°
Biella 20°
Macerata 20°
Savona 20°
Chieti 21°