Caldo in intensificazione al centro-sud: picchi fino a +40° venerdì e sabato, ecco dove!

L’ondata di caldo nord-africana toccherà il suo momento “clou” nelle giornate di venerdì 14 e sabato 15 con temperature massime localmente fino a +40°C sulle aree pianeggianti interne dell’Italia centro-meridionale. Scopriamo meglio dove si registreranno i picchi più elevati e tutti i dettagli…

La nostra Penisola, ormai da una settimana, è interessata dall’espansione di un campo di alta pressione sub-tropicale con la risalita di aria molto calda dall’entroterra nord-africano che sta apportando un’intensa ondata di caldo soprattutto sulle regioni centro-meridionali, con temperature massime che, nelle zone interne pianeggianti, stanno superando abbondantemente i +30°C, con picchi anche fino a +37/+38°C registrati nel weekend scorso e nella giornata di lunedì.

Nei prossimi giorni è attesa un ulteriore intensificazione del caldo: risulterà sempre molto attiva la vasta circolazione depressionaria sull’Europa occidentale, ivi con ulteriore discesa di aria molto fresca nord-atlantica, addirittura fredda per il periodo con una 0°C a 850hpa (1450 mt) sulle Isole Britanniche per la giornata di venerdì. Ciò andrà a causare, di risposta, un ulteriore rinforzo dell’anticiclone sub-tropicale sulle nostre regioni centro-meridionali, nonché un ulteriore risalita di aria caldissima dall’entroterra nord-africano, con isoterme a 850hpa (1450 mt) che si porteranno fin verso i +23/+24°C sulle regioni centro-meridionali tra venerdì e sabato, isoterme fin verso i +25/+26°C su Sardegna e Sicilia occidentale. Sono valori termici oltre la norma anche di +10°C! Ecco, a tal proposito, qualche cartina modellistica:

Configurazione barica attesa per le ore centrali di venerdì 14 giugno. GFS(P)// – Meteociel –
Distribuzione termica 850hpa (1450 mt) relativa alle ore centrali di venerdì 14 giugno. GFSP// – Meteociel –

Distribuzione termica 850hpa (1450 mt) relativa alle ore serali di venerdì 14 giugno. GFSP// – Meteociel –

Distribuzione termica 850hpa (1450 mt) relativa alle ore serali di venerdì 14 giugno. GFS(P)// – Meteociel –

Con simili geopotenziali, disposizione dell’asse alto-pressorio e con simili isoterme sono attese condizioni di stabilità con cielo sereno o poco nuvoloso e con temperature massime che potranno raggiungere anche i +39/+40°C sulle aree pianeggianti dell’Italia centro-meridionale nelle giornate di venerdì 14 e sabato 15:

Distribuzione termica a 2 metri prevista per le ore centrali di venerdì 14 giugno. GFSP// – Meteociel –

Distribuzione termica a 2 metri prevista per le ore centrali di sabato 15 giugno. GFSP// – Meteociel –

Le zone dell’Italia centro-meridionale più calde e più a rischio per picchi di temperatura massima fino a +40°C per la giornata di venerdì 14 saranno dunque:

  • Sardegna – le zone pianeggianti interne di Sassarese, Nuorese e Olbiese.
  • Sicilia – zone pianeggianti interne delle province di Caltanissetta, Agrigento e di Enna.
  • Lazio – zone pianeggianti interne tra le province di Roma e Rieti
  • Campania – zone interne pianeggianti di Beneventano e Casertano
  • Puglia – zone interne pianeggianti del Foggiano
  • Basilicata – zone pianeggianti interne del Materano meridionale.

Per la giornata di sabato 15 giugno le zone più a rischio per il raggiungimento dei +40° di massima saranno:

  • Puglia – zone interne pianeggianti di Foggiano e Barese
  • Basilicata – zone interne pianeggianti del Materano
  • Sicilia – zone pianeggianti interne delle provincie Catania, Siracusa, Enna, Caltanissetta.
  • Calabria: zone pianeggianti interne tra Cosentino e Crotonese
Articolo di Alberto Fucci del 12 Giugno 2019 alle ore 15:09

Altri articoli di approfondimento

Anticiclone Africano in gran spolvero: weekend soleggiato e temperature in lieve calo, occhio ai temporali!

India svuotata dalla siccità, migliaia di persone costrette a fuggire

Cronaca meteo: il caldo picchia duro al centro-sud, superati localmente i +39° su Lazio e Campania!

Approvati 1.200 pesticidi in Brasile, molti vietati nell’UE da decenni

Una flotta di 47 navi da crociera inquina 10 volte di più di tutte le auto d’Europa messe insieme

Caldo in intensificazione al centro-sud: picchi fino a +40° venerdì e sabato, ecco dove!

Cronaca meteo dall’Europa: violentissime grandinate in Germania con ingenti danni!

Trovato cratere meteoritico al largo della Scozia, risale a 1,2 miliardi di anni fa

Caldo Africano protagonista ancora in settimana: i termometri in molte aree supereranno i 35°!

Settimana con Italia divisa: violenti temporali al nord, bolla calda al sud con picchi di 38°!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Domenica 16 Giugno
Le più Calde
Località T°C
Agrigento 35°
Foggia 34°
Ragusa 34°
Matera 33°
Benevento 32°
Enna 32°
Caserta 32°
Latina 32°
Frosinone 32°
Treviso 31°
Le più Fredde
Località T°C
Livorno 20°
Savona 20°
Genova 20°
Cagliari 21°
La Spezia 22°
Pisa 23°
Ancona 23°
Trapani 24°
Imperia 24°
Oristano 24°
Domani Lunedi 17 Giugno
Le più Calde
Località T°C
Foggia 34°
Matera 34°
Ragusa 33°
Benevento 32°
Caserta 32°
Agrigento 32°
Grosseto 32°
Terni 31°
Enna 31°
Pordenone 31°
Le più Fredde
Località T°C
Ancona 22°
Livorno 24°
Cagliari 24°
Aosta 25°
Vibo Valentia 25°
Rimini 25°
Pescara 25°
Cuneo 25°
Trapani 26°
Fermo 26°