Intenso ciclone verso l’Europa: raffiche superiori ai 100 Km/h

In queste ore un intenso sistema depressionario posizionato ad Ovest della Penisola Iberica tende a muoversi velocemente verso le coste settentrionali della Francia.
Nel suo movimento verso Est, il vortice continuerà ad approfondirsi fino a raggiungere secondo le previsioni modellistiche il valore minimo di 986 hPa.

Massimo approfondimento del ciclone. Fonte: Wxcharts

In figura si nota il ciclone (indicato con L) e le relative precipitazioni (indicate dalle regioni colorate), naturalmente concentrate nell’area instabile di bassa pressione.

La diminuzione di pressione sarà così repentina che il fenomeno probabilmente potrà essere classificato come un processo di ciclogenesi esplosiva.
La ciclogenesi esplosiva si verifica quando la pressione diminuisce (a 60 ° di latitudine) di 24 hPa in 24 ore. Questi sistemi in meteorologia sono anche comunemente noti come bombe.

Un minimo di pressione così marcato provoca un forte aumento dell’intensità dei venti che, nella giornata di domani, potranno interessare la Bretagna e la Normandia con raffiche anche superiori ai 100 Km/h.

Venti a 10 m. Fonte: Wxcharts

In figura sono descritti i venti alla superficie, che come già detto, saranno particolarmente intensi lungo la costa, dalla Bretagna all’Aquitania.

In questo contesto, l’Italia se pure al riparo dall’impatto del ciclone, risentirà delle sue conseguenze indirettamente. Infatti, un minimo di pressione così vigoroso, richiama forti correnti in rotazione ciclonica, cioè in senso antiorario. In questo senso, l’Italia sarà interessata da correnti miti da Sud in risalita verso Nord, che causeranno un ulteriore aumento delle temperature sulla Penisola.

Temperatura a 850 hPa. Fonte: Wxcharts
Articolo di Stefano Della Fera del 06 Giugno 2019 alle ore 20:37

Altri articoli di approfondimento

Anticiclone Africano in gran spolvero: weekend soleggiato e temperature in lieve calo, occhio ai temporali!

India svuotata dalla siccità, migliaia di persone costrette a fuggire

Cronaca meteo: il caldo picchia duro al centro-sud, superati localmente i +39° su Lazio e Campania!

Approvati 1.200 pesticidi in Brasile, molti vietati nell’UE da decenni

Una flotta di 47 navi da crociera inquina 10 volte di più di tutte le auto d’Europa messe insieme

Caldo in intensificazione al centro-sud: picchi fino a +40° venerdì e sabato, ecco dove!

Cronaca meteo dall’Europa: violentissime grandinate in Germania con ingenti danni!

Trovato cratere meteoritico al largo della Scozia, risale a 1,2 miliardi di anni fa

Caldo Africano protagonista ancora in settimana: i termometri in molte aree supereranno i 35°!

Settimana con Italia divisa: violenti temporali al nord, bolla calda al sud con picchi di 38°!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Domenica 16 Giugno
Le più Calde
Località T°C
Agrigento 35°
Foggia 34°
Ragusa 34°
Matera 33°
Benevento 32°
Enna 32°
Caserta 32°
Latina 32°
Frosinone 32°
Treviso 31°
Le più Fredde
Località T°C
Livorno 20°
Savona 20°
Genova 20°
Cagliari 21°
La Spezia 22°
Pisa 23°
Ancona 23°
Trapani 24°
Imperia 24°
Oristano 24°
Domani Lunedi 17 Giugno
Le più Calde
Località T°C
Foggia 34°
Matera 34°
Ragusa 33°
Benevento 32°
Caserta 32°
Agrigento 32°
Grosseto 32°
Terni 31°
Enna 31°
Pordenone 31°
Le più Fredde
Località T°C
Ancona 22°
Livorno 24°
Cagliari 24°
Aosta 25°
Vibo Valentia 25°
Rimini 25°
Pescara 25°
Cuneo 25°
Trapani 26°
Fermo 26°