Perché gli orsi polari stanno invadendo le città

Ai poli del Pianeta si vivono intensamente gli effetti del riscaldamento globale. La ricerca disperata di cibo spinge gli animali selvatici sempre più verso i centri abitati, alimentando i rischi di conflitto.

 

Gli orsi polari rovistano tra i rifiuti in una discarica del villaggio

Gli orsi polari rovistano tra i rifiuti in una discarica del villaggio

 

Quello che sta succedendo nel nord della Russia si potrebbe definire un’anteprima di ciò che accadrà tra umani e animali selvatici a causa dei cambiamenti climatici. Oltre 52 orsi polari hanno letteralmente invaso il villaggio di Belushya Guba, sulle isole Novaya Zemlya, seminando panico tra gli abitanti. Gli orsi, spinti dalla fame e dal repentino scioglimento del ghiaccio, stanno entrando negli edifici, costringendo le autorità locali a dichiarare lo stato di emergenza. Foto e video mostrano gli animali che si gettano sui rifiuti in cerca di cibo, amalgamandosi sempre più con la popolazione locale. Il massiccio afflusso di orsi è dato sostanzialmente dalla combinazione di due fattori: il loro habitat naturale che sta letteralmente scomparendo e il facile accesso alla spazzatura nel villaggio. Questi orsi sono “in fuga” da un territorio sempre meno ospitale e la scarsa reperibilità di cibo li conduce ai centri abitati, dove la situazione è di enorme disagio e preoccupazione per tutti.

Come afferma Geoff York, direttore presso la Polar Bears International, gli attacchi da parte di orsi polari nei confronti delle persone sono storicamente piuttosto rari. La preoccupazione risiede nel fatto che lo stretto contatto tra orsi e umani aumenta inevitabilmente il rischio di conflitto. Per ora non si parla di abbattimento, ma non è escluso che si potrebbe prendere in considerazione questa idea se il problema dovesse diventare ingestibile. Nel frattempo il provvedimento migliore è di sedare gli animali per poterli rimuovere dalle aree pubbliche, spiega Aleksandr Gornikh, capo del servizio federale di gestione delle risorse naturali.

Purtroppo, il riscaldamento globale non è un fenomeno in recessione, anzi i suoi effetti sono in rapida crescita e di intensità sempre maggiore. Questi orsi, come tante altre specie sul pianeta vittime del cambiamento climatico, saranno sempre spinti ad allontanarsi dal loro territorio per sopravvivere. La ricerca di rifugio nelle città nonostante la loro naturale avversità alla vicinanza umana indica quanto sia disperata la loro situazione e quella di tutto il Pianeta.

Articolo di Erika del 13 Febbraio 2019 alle ore 19:34

Altri articoli di approfondimento

Si riparte con sole e caldo ma in settimana si cambia: in arrivo aria più fredda e temporali!

Estate 2019, la più calda mai registrata per il 90% della popolazione mondiale

Dal buco nero della Via Lattea due gigantesche bolle di gas radioattivi

Nuovo “visitatore” nel Sistema Solare, potrebbe provenire dallo spazio interstellare

Scoperta acqua sul K2-18b, un pianeta dove sarebbero possibili forme di vita!

Il grande buco nero della Via Lattea sta diventando “affamato”

Estate settembrina “mode on”: bel tempo ovunque con temperature massime anche oltre i +30°

Italia avvolta nell’anticiclone: ancora un weekend da mare in arrivo?

Chernobyl “galleggia”: arriva nell’Artico la mega-nave nucleare russa

Agosto 2019 più caldo della norma sull’Italia e su buona parte dell’Europa

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 18 Settembre
Le più Calde
Località T°C
Foggia 30°
Matera 30°
Benevento 30°
Caserta 29°
Terni 29°
Lecce 29°
Palermo 29°
Nuoro 28°
Frosinone 28°
Siena 28°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 18°
Gorizia 19°
Treviso 20°
Padova 20°
Vicenza 20°
Trieste 20°
Udine 20°
Venezia 20°
Biella 21°
Verona 21°
Domani Giovedi 19 Settembre
Le più Calde
Località T°C
Palermo 29°
Sassari 28°
Siracusa 28°
Caserta 28°
Ragusa 28°
Grosseto 27°
Napoli 27°
Catanzaro 27°
Lecce 27°
Roma 27°
Le più Fredde
Località T°C
Cuneo 18°
Belluno 18°
Biella 18°
L'aquila 19°
Varese 19°
Gorizia 19°
Lecco 20°
Udine 20°
Como 20°
Bergamo 20°