Siberia: record di incendi

Il 2021 si sta rivelando un anno tragico anche per quel che riguarda la Siberia, che sta continuando ad andare in fumo con una velocità sempre maggiore.

Sono più di 180.000 i chilometri quadrati di taiga siberiana divorati dalle fiamme, superando il record negativo registrato nel 2012. Contando anche le zone non boschive colpite da incendi, il conto sale a ben 300.000 km2: dati decisamente preoccupanti, considerando che si tratta di una superficie pari a quella del nostro paese.

Greenpeace, nella sua indagine, fa notare come oramai sia considerato normale perdere almeno 150.000 km2 di taiga l’anno, nonostante si tratti di numeri impressionanti considerando il resto del mondo.

Dati confermati anche da Copernicus (il sistema di monitoraggio spaziale europeo), che ha registrato una quantità sopra la media di emissioni di CO2 causate da incendi: infatti, gran parte dei valori record che tengono in considerazione il periodo tra giugno e agosto sono dovuti alle fiamme che stanno invadendo la Siberia, che, sfortunatamente, sarà al centro dell’attenzione per moltissimi anni ancora.

Articolo di Giacomo Zeno Carniel del 23 Settembre 2021 alle ore 22:02

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 18 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 22°
Caserta 22°
Roma 22°
Oristano 22°
Siracusa 21°
Benevento 21°
Latina 21°
Frosinone 21°
Asti 21°
Terni 21°
Le più Fredde
Località T°C
Potenza 15°
Campobasso 16°
Ancona 16°
Chieti 16°
Belluno 16°
L'aquila 17°
Fermo 17°
Varese 17°
Pescara 17°
Teramo 17°
Domani Martedi 19 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 23°
Bologna 22°
Roma 22°
Modena 22°
Caserta 22°
Ferrara 22°
Taranto 22°
Sassari 22°
Aosta 22°
Benevento 22°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 16°
Ancona 17°
Biella 17°
Varese 17°
Potenza 17°
Pescara 17°
Campobasso 17°
Chieti 17°
Savona 18°
Como 18°