Le pericolose “bombe termiche” che stanno entrando nell’Oceano Artico

Tempo di lettura: 2 minuti.

Gli scienziati hanno identificato uno dei fenomeni che guidano l’accelerazione dello scioglimento dei ghiacci artici.

Da decenni il ghiaccio marino artico è sempre più minacciato dalle acque calde che filtrano nell’Oceano, tanto che gli scienziati prevedono che la banchisa potrebbe completamente scomparire in estate a partire dal 2035. I ricercatori hanno recentemente scoperto uno dei meccanismi che guidano questo disastro, che consiste nell’infiltrazione di vere e proprie “bombe termiche” di acqua calda e salata proveniente dall’Oceano Pacifico.

L’acqua che fluisce nell’Artico compromette le condizioni del ghiaccio favorendone lo scioglimento da sotto la banchisa, in una lenta fusione che può durare mesi o addirittura anni, secondo lo studio pubblicato su Nature Communications. Le bombe termiche possono muoversi molto a nord attraverso la banchisa principale, destabilizzando il ghiaccio marino mentre il calore si diffonde gradualmente e costantemente verso l’alto.

“Il tasso di accelerazione dello scioglimento del ghiaccio marino nell’Artico è stato difficile da prevedere con precisione, in parte a causa di tutti i complessi feedback locali tra ghiaccio, oceano e atmosfera”, osserva l’oceanografo fisico Jennifer MacKinnon della Scripps Institution of Oceanography at UC San Diego. “Questa ricerca mostra il ruolo importante che l’acqua dell’oceano gioca nel riscaldamento come parte di questi feedback”.

In una spedizione di ricerca condotta nel 2018, MacKinnon aveva visitato l’Oceano Artico nell’ambito del progetto “Stratified Ocean Dynamics of the Arctic” (SODA), per studiare più a fondo i fenomeni che consentono a flussi d’acqua più caldi di entrare nell’Artico attraverso lo stretto di Bering, portando con sé “quantità di calore senza precedenti”. Il calore si estende per centinaia di chilometri nel Beaufort Gyre, una grande corrente oceanica a nord delle coste dell’Alaska e del Canada.

“Quest’acqua originaria del Pacifico apporta calore e proprietà biogeochimiche uniche, contribuendo al cambiamento dell’ecosistema artico”, spiegano i ricercatori nello studio. Secondo le nuove osservazioni, l’acqua salata e più densa, che il team descrive come “ un getto caldo in un oceano freddo”, scivola sotto le acque più fredde dell’Oceano Artico in superficie, tramite un processo di subduzione.

Mentre il getto fluisce nel vortice, le cosiddette bombe termiche si incuneano sotto le acque più fresche, vengono compresse verticalmente e si dividono in vortici rotanti più piccoli. Una piccola parte di calore viene dispersa nell’atmosfera, spiegano gli autori, ma quasi la totale quantità si diffonde sotto la superficie verso il bacino centrale.

Oltre a contribuire alla fusione a lungo termine della copertura di ghiaccio marino, l’ingresso di queste acque calde e vorticanti introduce anche nuova materia organica e chimica nell’ambiente artico. L’impatto di questi nutrienti sull’ecosistema locale è ancora sconosciuto.

Ciò che appare certo, nel futuro dell’ambiente artico, è che l’apporto di calore è in aumento e insieme ad esso il tasso di fusione del ghiaccio marino. “La combinazione di subduzione di PSW (Pacific Summer Water), agitazione laterale e miscelazione verticale verso l’alto dovrebbe portare a un modello di fusione del ghiaccio marino in accelerazione che si diffonde dall’afflusso del Pacifico, come è stato osservato negli ultimi decenni”, conclude il team.

Articolo di Erika del 01 Maggio 2021 alle ore 11:19

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Domenica 16 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Palermo 27°
Foggia 26°
Matera 24°
Enna 24°
Siracusa 24°
Ragusa 23°
Ravenna 23°
Rovigo 23°
Ferrara 23°
Piacenza 23°
Le più Fredde
Località T°C
La Spezia 16°
Genova 16°
Sondrio 17°
L'aquila 17°
Savona 17°
Belluno 17°
Biella 17°
Rieti 17°
Salerno 18°
Campobasso 18°
Domani Lunedi 17 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 30°
Ragusa 30°
Foggia 29°
Palermo 28°
Lecce 28°
Enna 27°
Agrigento 27°
Matera 27°
Catania 26°
Taranto 26°
Le più Fredde
Località T°C
Sondrio 16°
Livorno 17°
Belluno 18°
Bolzano 18°
L'aquila 18°
Varese 18°
Savona 18°
Salerno 18°
Lecco 18°
Biella 19°