Meteo mercoledì 18 novembre: residua instabilità all’estremo sud, bel tempo al centro-nord

Giornata caratterizzata da tempo in miglioramento sull’Italia con residua instabilità che sarà presente solo all’estremo sud; bel tempo al centro-nord con locali banchi di nebbia in pianura al mattino.

Dopo il passaggio della perturbazione atlantica delle ultime 48 ore, sulla nostra Penisola è in espansione e rinforzo un campo di alta pressione che garantirà, per la giornata odierna, un netto miglioramento su gran parte dell’Italia con bel tempo al nord e al centro; residua instabilità sarà presente solo all’estremo sud. Locali banchi di nebbia al mattino su aree pianeggianti e vallive del nord e centro Italia. Temperature pressochè stazionarie.

Immagine satellitare attuale di stamane mercoledì 18 novembre. Fonte: sat24.com
Immagine attuale Radar Meteo Protezione Civile di stamane 18 novembre, centro-nord Italia
Immagine attuale Radar Meteo Protezione Civile di stamane 18 novembre, centro-sud Italia

METEO IN DIRETTA LIVE – L’immagine satellitare e quelle relative al radar ci mostrano attuali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso al nord, Sardegna e sul versante tirrenico centrale; addensamenti sono presenti sul versante adriatico centrale e al sud, con piogge e locali rovesci in atto sulla Calabria.

PREVISIONI MERCOLEDI’ 18 NOVEMBRE – Al nord cielo generalmente sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni, banchi di nebbia al mattino in Val Padana, localmente persistenti durante il giorno. Al centro cielo generalmente sereno o poco nuvoloso su Toscana, Umbria e Lazio; residui addensamenti specie al mattino sull’Abruzzo, ma senza precipitazioni. Al
sud residua instabilità su Sicilia e Calabria con piogge e locali rovesci, ma con tendenza a miglioramento nelle ore serali. Nella prima parte del giorno saranno possibili occasionali e deboli piogge anche su Basilicata e Puglia centro-settentrionale.

ALLERTE DIRAMATE DALLA PROTEZIONE CIVILE PER MERCOLEDI’ 18 NOVEMBRE:

ALLERTA ROSSA
Nessuna

ALLERTA ARANCIONE
Nessuna

ALLERTA GIALLA
Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D
Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale
Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica
Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie.

Articolo di Alberto Fucci del 18 Novembre 2020 alle ore 08:45

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 02 Dicembre
Le più Calde
Località T°C
Rieti 10°
Lucca
Imperia
Prato
Sondrio
Ferrara
L'aquila
Pistoia
Nuoro
Genova
Le più Fredde
Località T°C
Cremona
Parma
Piacenza
Pavia
Alessandria
Lodi
Cuneo
Modena
Perugia 10°
Campobasso 10°
Domani Giovedi 03 Dicembre
Le più Calde
Località T°C
Pistoia 10°
Arezzo 10°
Avellino 10°
Potenza 10°
Perugia 10°
Rieti 10°
Enna 10°
Isernia
Nuoro
Trieste
Le più Fredde
Località T°C
Parma
Cremona
Piacenza
Pavia
Genova 10°
Prato 10°
Savona 10°
Viterbo 10°
Siena 10°
La Spezia 10°