Per la seconda volta nella storia cinque cicloni tropicali interessano contemporaneamente l’Oceano Atlantico

Già dal mese di maggio 2020 l’Amministrazione nazionale oceanica ed atmosferica americana (NOAA) aveva previsto una stagione degli uragani atlantici particolarmente attiva, caratterizzata da un numero di tempeste tropicali, uragani e uragani major (categoria 3 o superiore) superiori alla media climatica.

La stagione degli uragani ha ufficialmente inizio il primo giugno e termina il 30 novembre ma il picco dell’attività è solitamente registrato proprio nel mese di settembre.

Sistemi attivi sull’Oceano Atlantico. Fonte: NOAA

Durante la giornata di ieri, per la seconda volta nella storia (non accadeva dal 1971), ben cinque cicloni tropicali erano presenti contemporaneamente sull’Oceano Atlantico.

Paulette è un uragano che nella giornata di lunedì ha colpito con venti superiori a 150 km/h le isole Bermuda e ora si muove in direzione nord-orientale. Sally, posizionato sul golfo del Messico, in queste ore da tempesta tropicale ha raggiunto la categoria di uragano sulle calde acque del Golfo del Messico. Teddy e Vicky sono tempeste tropicali e, formatisi al largo delle coste africane, si muovono vero nord-ovest. Rene è una depressione tropicale che si è dissolta solo nelle ultime ore.

L’elevata temperatura superficiale oceanica contribuisce in modo determinante alla formazione dei sistemi ciclonici. In particolare sul Golfo del Messico, dove la temperatura è di 30-32 gradi Celsius (3 gradi superiore alla media climatica) la disponibilità di calore sensibile fornito dall’oceano permette alle tempeste di intensificarsi rapidamente, come nel caso dell’uragano Sally, e provocare danni ingenti alle zone costiere americane.

Secondo le analisi fornite dal NOAA quest’anno quella degli uragani atlantici potrebbe essere una delle stagioni più intense degli ultimi 22 anni.

Articolo di Stefano Della Fera del 15 Settembre 2020 alle ore 19:43

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 14 Giugno
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 32°
Sassari 30°
Firenze 30°
Agrigento 30°
Pisa 30°
Siena 30°
Imperia 30°
Lucca 30°
Nuoro 30°
Terni 29°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 21°
Ancona 22°
Brindisi 22°
Potenza 22°
L'aquila 22°
Fermo 22°
Bari 22°
Campobasso 22°
Teramo 22°
Pescara 23°
Domani Martedi 15 Giugno
Le più Calde
Località T°C
Sassari 31°
Bologna 30°
Modena 30°
Firenze 30°
Mantova 30°
Alessandria 30°
Parma 29°
Piacenza 29°
Cremona 29°
Pavia 29°
Le più Fredde
Località T°C
Potenza 22°
Ancona 22°
Brindisi 23°
Vibo Valentia 23°
Messina 23°
Pescara 23°
Crotone 23°
Campobasso 23°
Catania 23°
Belluno 23°