Isole Canarie investite da una potente tempesta di sabbia

Dalla giornata di sabato le isole Canarie sono state raggiunte da un intenso ed eccezionale trasporto di sabbia dal Sahara. Questo fenomeno è stato innescato dalla presenza di un robusto campo di alta pressione sull’Europa centro-occidentale e, simultaneamente, dalla formazione di un sistema depressionario sulle isole Canarie.

In queste condizioni, l’aria calda e secca proveniente dal Marocco viene sospinta ad est, verso l’Oceano Atlantico, in direzione delle isole Canarie (vedi immagine).

Sabbia sahariana trasportata verso le isole Canarie. Fonte: Severe Weather Europe

Il fenomeno prende il nome di Saharian Air Layer e produce una stratificazione tra la massa di aria atlantica, presente nei bassi strati dell’atmosfera, e la sovrastante massa di aria calda di origine sahariana. A causa di questo effetto, il profilo di temperatura mostra un’inversione: ad una determinata quota, la temperatura aumenta invece di diminuire.
Il continuo richiamo di aria calda ha inoltre determinato un successivo rapido aumento delle temperature al suolo, che in alcune aree hanno superato i 30 gradi. Le alte temperature unite ai forti venti hanno inoltre favorito lo sviluppo e la diffusione degli incendi, soprattutto nell’isola di Gran Canaria.

Tempesta di sabbia isole Canarie. Fonte: Murcia Today

Quando l’aria sahariana raggiunge le isole Canarie, il fenomeno è comunemente noto come “Calima”: il cielo assume una colorazione rossastra e in alcuni casi, come sta accadendo in questi giorni, la visibilità risulta drasticamente ridotta. Nella giornata di ieri sono stati registrati diversi disagi al traffico aereo e anche oggi l’aeroporto di Tenerife Sud non è stato operativo.

La situazione tenderà a migliorare a partire dalla giornata di domani.

Articolo di Stefano Della Fera del 24 Febbraio 2020 alle ore 19:06

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 01 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Vicenza 10°
Lecce 10°
Bari 10°
Salerno 10°
La Spezia 10°
Vibo Valentia 10°
Imperia 10°
Udine 10°
Verona 10°
Bologna 10°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila
Parma 10°
Modena 10°
Rovigo 10°
Lodi 10°
Firenze 10°
Gorizia 10°
Brindisi 10°
Prato 10°
Padova 10°
Domani Giovedi 02 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Teramo 10°
Pescara 10°
Macerata 10°
Fermo 10°
Isernia 10°
Sondrio
Chieti
Ancona
Belluno
Enna
Le più Fredde
Località T°C
Rimini 10°
Nuoro 10°
Genova 10°
Vibo Valentia 10°
Savona 10°
Perugia 11°
Ascoli Piceno 11°
Biella 11°
Rieti 11°
Livorno 11°