Gli effetti del Vortice Polare sull’estensione dei ghiacciai marini artici

Gli ultimi dati relativi alla fine di gennaio e alla prima parte di febbraio confermano un incremento dell’estensione del ghiaccio marino artico. In particolare, si tratta della più grande estensione raggiunta dal ghiaccio artico (all’inizio di febbraio) degli ultimi 11 anni.

Il dato è in controtendenza rispetto al trend degli ultimi anni ma per una sua corretta interpretazione è bene chiarire le cause del fenomeno.


Estensione ghiaccio artico. Fonte: National Snow and Ice Data Center

Questo inverno è stato caratterizzato da un vortice polare estremamente compatto, così come descritto dall’andamento dell’indice AO. In queste condizioni, l’aria fredda polare rimane intrappolata alle alte latitudini e le irruzioni gelide alle medie latitudini risultano molto più rare. Di conseguenza, le temperature polari si sono mantenute vicino ai valori della climatologia per un lungo periodo favorendo l’aumento dell’estensione dei ghiacci.

Da un punto di vista globale, le dinamiche del vortice polare hanno determinato un inverno con temperature sopra media alle medie e basse latitudini dell’emisfero nord: gennaio è risultato il più caldo di sempre in Europa da quando sono iniziate le rilevazioni.


Estensione ghiaccio artico. Fonte: National Snow and Ice Data Center

Un dato fondamentale che deriva da questa analisi è il seguente: nonostante le condizioni particolarmente favorevoli alla crescita del ghiaccio artico, la sua estensione rimane comunque inferiore rispetto alla media calcolata sugli anni che vanno dal 1981 al 2010 (vedi grafico in alto). Allo stesso modo, il dato dello spessore del ghiaccio di questo inverno rimane coerente con la diminuzione costante registrata ormai da più di 30 anni.

Articolo di Stefano Della Fera del 14 Febbraio 2020 alle ore 13:45

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Sabato 04 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Agrigento 33°
Ragusa 31°
Grosseto 31°
Lecce 31°
Matera 31°
Foggia 31°
Taranto 31°
Caserta 31°
Enna 30°
Benevento 30°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila 23°
Belluno 24°
Biella 24°
Cuneo 24°
Potenza 24°
Teramo 25°
Fermo 25°
Campobasso 25°
Macerata 25°
Ascoli Piceno 25°
Domani Domenica 05 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Roma 34°
Grosseto 33°
Agrigento 32°
Mantova 32°
Parma 32°
Cremona 31°
Foggia 31°
Caserta 31°
Latina 31°
Ferrara 31°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila 23°
Potenza 23°
Vibo Valentia 24°
Campobasso 25°
Savona 25°
Chieti 25°
Messina 25°
Belluno 25°
Genova 25°
Enna 25°