Inizio settimana tra piogge e caldo anomalo, poi arriverà l’ennesima perturbazione!

Un possente campo di alta pressione di matrice sub tropicale richiamato sul Mediterraneo centrale a causa dello sprofondamento di una saccatura atlantica verso la Spagna, sarà l’artefice del tempo su buona parte della Penisola per la prima metà della nuova settimana. Resteranno fuori dal contesto anticiclonico le regioni settentrionali e soprattutto quelle di Nord-ovest, più esposte alle infiltrazioni di aria umida atlantica. L’evoluzione si complicherà nella seconda parte della settimana quando sembra che un minimo di bassa pressione potrà isolarsi sul Mediterraneo e portare maltempo più diffuso.

INIZIO SETTIMANA IN BALIA DI ANTICICLONE E FLUSSI ATLANTICI

Nei primi giorni, tra lunedì 16 e mercoledì 18 l’anticiclone porterà tempo stabile e molto mite sulle regioni meridionali e su gran parte delle regioni adriatiche con temperature sopra media, non solo su pianure e litorali ma anche in collina e montagna a causa degli zeri termici che si porteranno ben al di sopra del 3000m.

Le regioni più occidentali, Sardegna, tirreniche e più in generale al Nord, l’afflusso di aria umida relativo all’avvicendamento della saccatura causerà invece annuvolamenti compatti e clima umido con piogge a sparse, seppur non particolarmente intense. Anche in questo frangente le temperature si manterranno al di sopra delle medie stagionali, in particolare nei valori minimi della notte e soprattutto in collina e montagna con zeri termici che si porteranno sulle Alpi anche al di sopra del 2500 m. Niente più gelate in pianura quindi e neve a quote solo molto elevate con il conseguente aumento del rischio valanghe nelle zone dove gli accumuli sono stati più abbondanti.

DA META’ SETTIMANA NUOVA PERTURBAZIONE E POSSIBILE MINIMO DEPRESSIONARIO SUL TIRRENO

Dopo la breve parentesi anticiclonica di inizio settimana che interesserà prevalentemente il Sud e le regioni adriatiche, il tempo subirà un peggioramento generale e lo farà in due fasi successive.

Tra mercoledì 18 e giovedì 19, ma soprattutto giovedì, avremo un peggioramento al Sud per l’avvicinamento del minimo iberico che porterà piogge abbondanti soprattutto sulle regioni ioniche e più sporadiche anche sulle regioni centrali tirreniche. Nuvolosità irregolare interesserà anche le regioni settentrionali ma in un contesto meno piovoso. Il clima sarà ancora molto mite ma con temperature che tenderanno a diminuire.

UN OCCHIO VERSO IL FINE SETTIMANA: In una seconda fase lo spostamento del vortice atlantico verso l’Inghilterra metterà in campo una nuova saccatura che dalla Francia tenderà ad affondare sull’Italia centro settentrionale. Sarà una perturbazione piuttosto intensa, tutta da confermare ovviamente, ma preceduta da venti forti meridionali e accompagnata da abbondanti precipitazioni anche a carattere di rovescio o di temporale, dapprima al Nord, soprattutto al Nord-ovest nella giornata di venerdì, poi entro Sabato anche al Centro Sud. Quest fronte sancirà anche l’ingresso di aria più fredda di matrice nord-atlantica. Da domenica 22 le condizioni meteo dovrebbero migliorare a favore di una nuova temporanea rimonta anticiclonica.
Questa tendenza sarà tutta da confermare a causa della distanza temporale, seguite quindi tutti i prossimi aggiornamenti.

Articolo di Gerardo Giordano del 16 Dicembre 2019 alle ore 12:00

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Sabato 25 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Verona 10°
Torino 10°
Brescia 10°
Bolzano
Asti
Lecco
Vercelli
Novara
Belluno
Cremona
Le più Fredde
Località T°C
Rimini 10°
Rovigo 10°
Potenza 10°
Genova 10°
L'aquila 11°
Trento 11°
Enna 11°
Arezzo 11°
Siena 11°
Savona 11°
Domani Domenica 26 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Arezzo 10°
Varese
Sondrio
Perugia
Biella
Belluno
Cuneo
Aosta
Oristano 17°
Palermo 16°
Le più Fredde
Località T°C
Bolzano 10°
Bergamo 10°
L'aquila 10°
Lecco 10°
Savona 10°
Brescia 10°
Como 11°
Milano 11°
Campobasso 11°
Torino 11°