Nuove copiose nevicate sulle Alpi in arrivo, ma anche a bassa quota questa sera sul Piemonte!

Forte perturbazione atlantica in ingresso nelle prossime ore sulle nostre regioni settentrionali, a partire da quelle nord-occidentali. Sono previste non solo piogge e forti rovesci, ma anche nuove copiose nevicate sulle Alpi. Inoltre tra questa sera e ore notturne su venerdì il limite della neve si abbasserà sul Piemonte centro-meridionale sino a quote collinari (mediamente dai 500 mt). Prevista forte nevicata sulle città di Cuneo, Aosta, con fiocchi non esclusi a tratti neanche a Torino.

Configurazione barica prevista per le primissime ore di venerdì 15 novembre. ICON – Meteociel –

Una nuova forte perturbazione nord-atlantica farà il suo ingresso sulla nostra Penisola, a partire dal pomeriggio odierno, iniziando ad interessare il nord-ovest. Sono previste condizioni di marcato maltempo sulle regioni settentrionali tra questo pomeriggio e la giornata di venerdì, maltempo contraddistinto non solo da piogge e forti rovesci ma anche da nevicate copiose su tutti i settori alpini. Inoltre sul Piemonte centro-meridionale, tra la serata odierna e le ore notturne su venerdì, è previsto l’abbassamento del limite delle nevicate fin verso le quote collinari (500-600 mt), o localmente più in basso a tratti, con qualche momento di acqua mista a neve o neve coreografica non escluso neanche sulla città di Torino. Forti nevicate previste a Cuneo e anche in Val d’Aosta, fino ad Aosta città. Dalle ore notturne su venerdì il maltempo si estenderà anche al nord-est, con piogge, forti rovesci e copiose nevicate oltre i 900-1000 mt.

Venerdì la perturbazione si concentrerà maggiormente sulle Alpi centro-orientali provocando nevicate anche molto intense oltre i 1000/1200 mt, mentre su quelle occidentali subentrerà una spiccata variabilità con fenomeni nevosi in temporanea attenuazione, ma in nuova ripresa in serata.
Tra questa sera e tutta la giornata di venerdì sono attesi fino a 80-100 cm di neve fresca sulle Alpi occidentali sui 1400 mt, stesso dicasi anche per le Alpi orientali, ma non sono esclusi accumuli localmente anche superiori. Ecco una cartina del modello ad alta risoluzione ICON, davvero molto eloquente, che stima la quantità di neve che cadrà sulle nostre Alpi da questa sera fino a tutte le 24 ore di venerdì:

Accumulo nevoso previsto tra la serata odierna e tutta la giornata di venerdì 15 novembre. ICON – Meteociel –
Articolo di Alberto Fucci del 14 Novembre 2019 alle ore 13:02

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 16 Dicembre
Le più Calde
Località T°C
Aosta 10°
Venezia 10°
Bolzano 10°
Rovigo 10°
Mantova 10°
Lecco
Lodi
Sondrio
Piacenza
Bergamo
Le più Fredde
Località T°C
Treviso 10°
Vicenza 10°
Parma 11°
Brescia 11°
Udine 11°
Pordenone 11°
Gorizia 11°
Ferrara 11°
Trento 11°
Verona 12°
Domani Martedi 17 Dicembre
Le più Calde
Località T°C
Varese 10°
Vercelli 10°
Belluno 10°
Aosta
Biella
Asti
Torino
Alessandria
Cuneo
Sassari 20°
Le più Fredde
Località T°C
Novara 10°
Sondrio 10°
Bolzano 11°
Bergamo 11°
Vicenza 11°
Como 11°
Milano 11°
Enna 12°
Pavia 12°
Lecco 12°