Cronaca meteo: forti nevicate sulle Alpi, localmente anche al di sotto dei 1000 mt!

Le Alpi si tingono di bianco: forti nevicate nelle ultime 24 ore sia sui settori occidentali e sia su quelli orientali, mediamente dai 1200 mt, ma localmente anche al di sotto dei 1000 mt! Caduti circa 50 cm oltre i 1500 mt!

Come nelle nostre attese previsionali (qui) la perturbazione atlantica, che ha fatto ingresso sulla nostra Penisola dalle ore pomeridiane di giovedì accompagnata da aria fredda polare-marittima, sta apportando forti nevicate su tutte le Alpi, mediamente oltre i 1100-1200 mt, ma localmente anche fin sotto i 1000 mt, specie sui settori centro-orientali nella giornata odierna venerdì 8 novembre. Nei fenomeni più intensi i bianchi fiocchi, difatti, si sono spinti localmente addirittura fin verso i 500 mt in Trentino, nello specifico in Val di Non, in Val di Sole e in Val Rendena.

Sulle Alpi orientali, oltre i 1500 mt, lo spessore di neve fresca ha raggiunto mediamente anche i 50 cm, in quota la neve è caduta anche a carattere di bufera accompagnata da forti raffiche di vento. Rovesci temporaleschi hanno interessato, nel pomeriggio odierno, il Friuli e la Giulia con neve sul Tarvisiano dai 1200 mt e a tratti anche più in basso sulla Carnia.

In giornata le nevicate si sono attenuate, invece, sull’arco alpino occidentale con gli ultimi residui rovesci sparsi sul Verbano e Prealpi di Varesotto e Comasco con accumuli che hanno raggiunto il mezzo metro, oltre i 1500 mt sull’Ossola e sul Verbano. Insomma una perturbazione abbastanza “democratica” per le nostre Alpi che si trovano avvolte dalla prima vera e consistente neve della stagione, anche ben al di sotto dei 2000 mt. Un buon auspicio per la stagione sciistica 2019-20 che, ormai tra meno di 1 mese, come da calendario, sarà realtà ovunque. Ecco qualche suggestiva immagine odierna relative alle nostre Alpi:

Foppolo (BG) 1700 mt – 8 novembre 2019 – Fonte: foppolo.provinciabergamasca.com
Livigno (SO) 1816 mt – 8 novembre 2019 – Fonte: FB “Livigno”
Riale, alta Val Formazza 1700 mt – 8 novembre 2019 – Fonte: distrettolaghi.it
Arabba (BL) 1600 mt – 8 novembre 2019 – Fonte: skylinewebcams.com
Braies (BZ) 1213 mt – 8 novembre 2019 – Fonte: FB Hotel Pragser Wildsee Lago di Braies
Articolo di Alberto Fucci del 08 Novembre 2019 alle ore 19:19

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Venerdi 22 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Trento 10°
Bergamo 10°
Lecco 10°
Como 10°
Asti 10°
Vercelli
Novara
Sondrio
Belluno
Torino
Le più Fredde
Località T°C
Alessandria 10°
Milano 11°
Brescia 11°
Pavia 11°
L'aquila 11°
Lodi 12°
Potenza 12°
Verona 12°
Vicenza 12°
Piacenza 12°
Domani Sabato 23 Novembre
Le più Calde
Località T°C
Belluno 10°
Aosta 10°
Biella
Cuneo
Foggia 21°
Palermo 21°
Bari 20°
Pescara 20°
Trapani 19°
Rimini 19°
Le più Fredde
Località T°C
Sondrio 10°
Bolzano 10°
Varese 12°
Torino 12°
Trento 13°
Como 13°
L'aquila 13°
Lecco 13°
Novara 13°
Bergamo 13°