Italia divisa in due: piogge e temporali al nord,caldo torrido al sud

Il tempo di oggi sull’Italia ha due volti : al nord imperversano piogge e temporali anche di forte intensità capaci di far esondare fiumi e recare seri danni alla viabilità, (leggi l’articolo e guarda le foto sull’esondazione del fiume Seveso a Milano questa mattina http://www.meteoindiretta.it/giornale-meteo/3123/milano-sottacqua-esonda-il-fiume-seveso/) mentre al sud le temperature stanno registrando valori molto alti, (prossime ai 37°/38°),favorite dal soleggiamento, ma soprattutto dal Libeccio che inizia a soffiare con una certa intensità, e fa schizzare in alto le colonnine di mercurio,soprattutto nelle zone sottovento.

Dallo scatto del meteosat delle ore 15:00 di oggi, è eloquente la “divisione in due”  meteorologicamente parlando dell’Italia. Possiamo notare che al nord,sono tuttora in atto temporali nella zona di Milano sulla Liguria di ponente e sulle Venezie. Regna invece il sole sul resto dello stivale, dove sono presenti alcuni strascichi nuvolosi sulla dorsale appenninica,dovuti,come detto prima,ai venti di Libeccio che iniziano a spirare, preannunciando l’arrivo della saccatura Atlantica di cui parlavamo giorni fa nell’articolo: http://www.meteoindiretta.it/giornale-meteo/3105/piogge-temporali-forte-calo-delle-temperature-estate-2014-di-nuovo-in-stand-by/ .

Scatto del Meteosat alle ore 15:00 dell'8 Luglio 2014

Scatto del Meteosat alle ore 15:00 dell’8 Luglio 2014

Temperature in calo o in aumento ?

Bel dilemma ! Oggi stiamo registrando,soprattutto al sud,valori di temperatura molto alti,mentre al nord il calo termico già si è fatto sentire, ecco un lista delle temperature registrate poco fa:

  • Siracusa 37°
  • Bari 36°
  • Catania Sigonella 35°
  • Reggio Calabria 34°
  • Lecce 33°
  • Brindisi 32°
  • Messina 30°
  • Cagliari Elmas 29°
  • Pescara 28°
  • Bolzano 19°
  • Cameri 18°
  • Piacenza 18°
  • Milano 17°
  • Dobbiaco 17°
  • Udine 17°
  • Monte Argentario 16°

Le temperature al nord sono calate di parecchio rispetto ai giorni scorsi,calo dovuto soprattutto alle precipitazioni insistenti di oggi. Diverso il discorso per il sud dove le temperature particolarmente alte, sono dovute,come dicevamo prima, soprattutto al vento,che spirando dai quadranti occidentali innesca forti venti di caduti.

Cos’è il vento di caduta ?

Immaginiamo di avere un ostacolo orografico,in questo caso la catena appenninica,e questa fosse impattata da correnti prefrontali provenienti da sud-ovest  appartenenti alla saccatura atlantica tanto discussa,cosa succederebbe sul lato “sottovento” che, nel caso specifico di oggi è composta dalla fascia adriatica,versante ionico di Basilicata e Calabria e versante ionico della Sicilia ?

L’aria che riesce a “scavalcare” il crinale della dorsale appenninica è completamente secca, perchè ha perso la propria umidità nell’impatto con la dorsale, e quindi scendendo dall’altra parte della montagna,si comprime e si riscalda. L’aria arriva quindi a fondo valle sotto forma di vento secco e caldo, a volte impetuoso, a temperature più alta di quella che aveva all’inizio!

Nei prossimi giorni,anche nelle zone sopracitate,assisteremo ad un generale calo delle temperature,dovuto alle precipitazioni e dalla rotazione del vento da quadranti più occidentali.

Articolo di Gaetano Genovese del 08 Luglio 2014 alle ore 16:26

Altri articoli di approfondimento

Inizio settimana con vortice maltempo e più fresco: a quando il ritorno di caldo e bel tempo?

Passaggio del vortice di maltempo porta anche calo termico: dove e quanto?

Scoperto il gene che permette alle piante di assorbire più CO2

Vortice depressionario lunedì e martedì sull’Italia: piogge e rovesci diffusi con netto calo termico!

Nel 2100 potrebbero non nascere più maschi di tartarughe marine

Nepal, 43 vittime a causa delle forti inondazioni

Tromba d’aria sul litorale casertano, in Campania: si segnalano feriti e danni!

Plastica in mare, dalla Campania arriva “Litter Hunter”

La spesa degli occidentali sta minacciando la sicurezza alimentare globale

Weekend ancora movimentato in arrivo: temporali e acquazzoni tornano protagonisti!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 16 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 31°
Oristano 31°
Roma 31°
Latina 30°
Siracusa 29°
Mantova 29°
Lucca 29°
Agrigento 28°
Ferrara 28°
Modena 28°
Le più Fredde
Località T°C
Potenza 19°
Campobasso 20°
L'aquila 21°
Enna 22°
Vibo Valentia 22°
Isernia 22°
Matera 22°
Catanzaro 23°
Cosenza 23°
Brindisi 23°
Domani Mercoledi 17 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Ferrara 31°
Bologna 31°
Grosseto 31°
Caserta 31°
Agrigento 31°
Modena 31°
Mantova 31°
Rovigo 31°
Benevento 30°
Parma 30°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 24°
Potenza 24°
L'aquila 24°
Campobasso 25°
Vibo Valentia 25°
Savona 25°
Biella 25°
Fermo 25°
Genova 25°
Enna 26°