Primi forti temporali al nord, l’affondo atlantico inizia a fare sul serio

Ne parlavamo ieri, nell’articolo http://www.meteoindiretta.it/giornale-meteo/3105/piogge-temporali-forte-calo-delle-temperature-estate-2014-di-nuovo-in-stand-by/, dei temporali previsti sulle zone alpine e prealpine e sull’appennino tosco-emiliano per la giornata di oggi, ed ecco che puntuali si sono presentati,scaricando considerevoli quantità di pioggia.

Con l’ingresso dell’aria di origine atlantica sul comparto mediterraneo,abbiamo avuto un “fiorire” di temporali di natura convettiva,soprattutto al ridosso delle principali catene montuose che ne esaltano il fenomeno. Come possiamo notare dallo scatto del satellite MeteoSat delle ore 16:45,vediamo che organizzate formazioni temporalesche sono attive su parte della pianura padana,al ridosso dell’appennino tosco-emiliano e su parte del Piemonte.

Sat delle ore 16:45 del 7 Luglio 2014

Sat delle ore 16:45 del 7 Luglio 2014

Proprio nelle zone sopracitate,oltre ad ingenti accumuli pluviometrici,dell’ordine di 30/40 mm in poche ore, stiamo assistendo anche ad un drastico calo delle temperature,che sono calate di diversi gradi rispetto ad alcuni giorni fa.

Torino Caselle alle 16:20 registrava una temperatura di 16° sotto un violento temporale,anche Parma alle 16:15 registrava appena 22°,anche qui con pioggia. Temporali sparsi si stanno verificando anche sulla Sardegna,soprattutto nella zona Nord dell’isola,con temperature calate anche di 6°/8° rispetto alle massime di ieri pomeriggio.

Dunque,prendiamo atto che il guasto del tempo sul nostro Paese è realtà, le piogge,i temporali e il calo termico inizia a farsi sentire, e l’estate registrerà un altra battuta d’arresto.

Quando ne usciremo ?

Difficile dirlo con precisione,il peggioramento odierno ci farà compagnia almeno fino al mercoledì. Nei giorni a seguire,l’Italia sarà interessata da una goccia fredda, foriera di altre piogge e temporali. Possiamo dire che la settimana appena iniziata,trascorrerà all’insegna delle piogge e dei temporali,qua e la,su tutta la penisola.

Nella seconda metà della prossima settimana, i vari modelli di previsioni a lungo termine indicano la risalita di un promontorio di alta pressione di origine sub-tropicale,ma la grande distanza di temporale,non mi permettere di sbilanciarmi in una previsione.

Nella speranza che l’estate 2014 riesca a partire,restate aggiornati sul nostro sito,saremo lieti di farvi capire e conoscere tutte le sfaccettature della meteorologia,in modo semplice e intuitivo !

Articolo di Gaetano Genovese del 07 Luglio 2014 alle ore 17:51

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 15 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Foggia 28°
Palermo 27°
Lecce 25°
Benevento 25°
Matera 25°
Chieti 25°
Caserta 25°
Ferrara 25°
Trapani 25°
Bologna 25°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 16°
Biella 17°
Belluno 17°
Sondrio 18°
Varese 18°
Como 19°
Udine 19°
Cuneo 19°
Lecco 19°
Savona 20°
Domani Mercoledi 16 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Foggia 27°
Agrigento 26°
Lecce 25°
Bari 25°
Matera 25°
Siracusa 25°
Taranto 25°
Ragusa 24°
Palermo 24°
Catanzaro 24°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 17°
Biella 17°
Belluno 18°
Varese 19°
Sondrio 19°
Lecco 19°
L'aquila 19°
Fermo 19°
Bergamo 20°
Savona 20°