Stop del caldo africano: in settimana si ritornerà ai valori del periodo, il calo sarà di 8/10°!

L’anticiclone africano continua a spingere aria molto calda verso le regioni centro meridionali. Nel frattempo al nord è già giunta l’aria fresca dal nord Europa. Sarà proprio questo contrasto termico a determinare i forti temporali previsti tra le giornate di lunedì e quelle di martedì e mercoledì al Centro Nord, ma alla fine il gran caldo si attenuerà anche al Sud. Ci vorrà solo un po’ di pazienza in più in quanto il top delle temperature roventi è previsto proprio a inizio settimana con valori che in Sicilia potranno raggiungere facilmente anche i 40°. Però come dicevamo alla fine i termometri scenderanno. Il calo termico rispetto a queste giornate roventi sarà anche importante nell’ordine degli 8-10° in meno. In diverse località si passerà dagli attuali 34-36° a temperature intorno 26-28°, in alcune zone si scenderà temporaneamente anche sotto media. Vediamo cosa dovremo aspettarci.

INGRESSO ARIA PIU’ FRESCA E CONSEGUENTE CALO TEMPERATURE

Oggi le temperature cominciano a diminuire al Nord e su parte del Centro, soprattutto lungo i versanti adriatici portandosi in linea con le medie, salvo che sulla Toscana e sul Lazio, ancora sopra media seppur di poco. Ancora molto caldo al Sud con temperature estreme in Sicilia. Il caldo sarà ancora molto afoso lungo l’area tirrenica con indici di calore elevati su Lazio e Campania.

Martedì 9: Ulteriore diminuzione al Centro Nord con valori che si riportano in linea con le medie o persino leggermente inferiori alle medie sul Triveneto e il versante Adriatico. Meno caldo anche al Sud Peninsulare ma in Sicilia resistono valori elevati, anche prossimi ai 40°. Il clima resta molto afoso lungo l’area tirrenica, specie tra Campania e Calabria oltre che sul nord della Sicilia.

Mercoledì 10: Ulteriore lieve calo al Nord-est, Emilia Romagna e medio Adriatico che finiscono sotto media. Poche novità sul resto della Penisola con temperature ancora elevate in Sicilia e in Calabria. Caldo ancora afoso tra Campania e Calabria tirrenica.

Giovedì calo termico anche al Sud: Lieve recupero delle temperature al Nord ma i valori restano entro le medie. Entro le medie anche le regioni centrali tirreniche, leggermente sotto media il versante Adriatico. Scendono finalmente le temperature anche al Sud rientrando ovunque nelle medie del periodo, persino leggermente inferiori sulla Puglia e le alture appenniniche. Si attenua anche l’afa pressoché ovunque.

Articolo di Gerardo Giordano del 08 Luglio 2019 alle ore 20:15

Altri articoli di approfondimento e non solo...

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Mercoledi 16 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Foggia 27°
Lecce 26°
Bari 26°
Siracusa 25°
Catania 25°
Agrigento 24°
Taranto 24°
Brindisi 24°
Matera 24°
Catanzaro 24°
Le più Fredde
Località T°C
Biella 17°
Aosta 17°
Belluno 18°
Varese 18°
L'aquila 18°
Sondrio 18°
Lecco 19°
Cuneo 19°
Venezia 19°
Savona 19°
Domani Giovedi 17 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Foggia 25°
Benevento 24°
Caserta 24°
Roma 24°
Latina 23°
Lecce 23°
Siracusa 23°
Palermo 23°
Agrigento 23°
Oristano 23°
Le più Fredde
Località T°C
Biella 17°
Aosta 17°
Belluno 17°
Cuneo 17°
Varese 17°
Lecco 18°
Savona 18°
Sondrio 18°
Como 18°
Bergamo 18°