Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l’anticiclone!

Inizia la settimana Santa che ci porta alla Pasqua. Tutto sommato non andrà male. L’instabilità gioca ancora qualche brutto scherzo in questo lunedì, ma da domani rimonta l’anticiclone che ci proteggerà per tutta la settimana. Sarà in grado di resistere anche nel lungo Weekend pasquale???? Vi diamo tutte le info qui.

 

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l’anticiclone!

Forse forse ci siamo. Giunti dopo giorni e giorni di instabilità, la fine di questo tunnel del maltempo sembra si stia per interrompere. Il vortice freddo responsabile della fase di maltempo che interessato buona parte d’Italia domenica si posizionerà con l’inizio della nuova settimana sulle regioni meridionali, per poi scivolare rapidamente al largo dello Ionio. Sarà in grado di condizionare il tempo delle regioni centro-meridionali con le ultime piogge oggi, nonché qualche nevicata in Appennino. Ma la notizia è che finalmente da domani Martedì 16 un campo di alta pressione tornerà gradualmente a riaffermarsi sul Mediterraneo centrale, favorendo una maggiore stabilizzazione del tempo nel corso della settimana, con temperature in aumento giorno dopo giorno. I cieli, tuttavia, non si presenteranno sempre sereni, ma residue infiltrazioni umide in quota saranno responsabili del passaggio di alcuni annuvolamenti, in prevalenza alti e stratificati e poco produttivi. Insomma un miglioramento sicuro delle condizioni meteo, ma non tempo perfetto.

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l'anticiclone! - Rimonta l'anticiclone in settimana ma quanto resisterà? Fonte: meteociel

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l’anticiclone! – Rimonta l’anticiclone in settimana ma quanto resisterà? Fonte: meteociel

Oggi quindi lo spostamento della depressione sui Balcani ridurrà il maltempo, ma non l’instabilità. Le precipitazioni più frequenti interesseranno il Sud ed in parte le Adriatiche, ma nelle ore centrali esploderanno i temporali che determineranno acquazzoni sparsi ancora soprattutto su aree interne e montuose del Centro-Sud. Da metà settimana l’anticiclone è atteso in ulteriore rinforzo e si tratterà di un promontorio di matrice sub-tropicale che convoglierà masse d’aria più tiepide d’origine nord-africana. Avremo i primi veri tepori di primavera, con temperature destinate ad innalzarsi ben oltre la norma, specie fra giovedì e venerdì.

Successivamente, proprio nel weekend pasquale, potrebbe raggiungere una nuova bassa pressione atlantica a determinare un peggioramento. Questo è il tipico tempo che può riservare la primavera, con l’alternanza di periodi soleggiati ad altri ben più movimentati come quello di cui ha risentito l’Italia nell’ultima settimana.

Al momento non è ancora possibile tracciare una previsione dettagliata per le festività di Pasqua e Pasquetta (ma in serata vi proporremo la tendenza attuale per quei giorni). Questo possibile peggioramento si potrebbe manifestare in nuova fase instabile, con temporali e acquazzoni improvvisi, soprattutto al Nord, il Centro e la Sardegna. In tanti staranno incrociando le dita sperando in una Pasquetta clemente. Ma nei prossimi giorni le previsioni cambieranno continuamente quindi non perdetevi gli aggiornamenti

INIZIO SETTIMANA ANCORA PERTURBATO, POI FINALMENTE MIGLIORA

Quest’oggi quindi la perturbazione collegata al vortice di bassa pressione sarà ancora in azione su parte d’Italia e darà luogo a piogge e rovesci al mattino sulle regioni centrali adriatiche e al Sud con nevicate sulla dorsale appenninica dai 1200/1400m, mentre al Nord saranno già subentrate ampie schiarite. Con il passare delle ore la perturbazione continuerà a spostarsi verso sud e le ultime precipitazioni si attarderanno fino al pomeriggio su est Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, per poi esaurirsi definitivamente. Qualche rovescio nel pomeriggio potrà ricomparire sul Lazio centro-meridionale e nell’interno della Sardegna. Il tempo inizierà così a migliorare anche sulle regioni centrali, con le schiarite che entro sera conquisteranno anche il tacco dello Stivale. Al Nord si segnala soltanto la possibilità di qualche piovasco pomeridiano sulle Prealpi centro-orientali, in un contesto comunque più soleggiato.

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l'anticiclone! - Piogge previste ad inizio settimana. Fonte: meteoindiretta

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l’anticiclone! – Piogge previste ad inizio settimana. Fonte: meteoindiretta

METEO MARTEDÌ 16 Sarà una giornata di transizione, con l’alta pressione in rimonta ma anche con residue infiltrazioni occidentali più umide in quota, responsabili del passaggio di nubi alte e stratificate che offuscheranno il sole e che tenderanno a compattarsi maggiormente al Nord-ovest ed in Sardegna, dove nel pomeriggio è attesa qualche pioggia sparsa. Ovviamente il corpo nuvoloso in serata si sposterà sulle coste tirreniche, dove si attiverà qualche scroscio di pioggia sull’Appennino centro-meridionale. Temperature in aumento su tutte le regioni, seppur con minime ancora un po’ frizzanti al Nord e su parte del Centro.

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l'anticiclone! - Piogge previste ad inizio settimana. Fonte: meteoindiretta

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l’anticiclone! – Piogge previste ad inizio settimana. Fonte: meteoindiretta

METEO MERCOLEDÌ 17 Ulteriore rinforzo dell’alta pressione sul Mediterraneo centrale che cercherà di unirsi ad un’altra vasta cellula anticiclonica presente sull’Europa centro-settentrionale, favorendo tempo in gran parte stabile sull’Italia, seppur con cieli offuscati dal passaggio di alcune velature o strati alti e la possibilità di qualche isolato fenomeno diurno sulle zone appenniniche meridionali e sulle zone interne della Sicilia.

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l'anticiclone! - Piogge previste ad inizio settimana. Fonte: meteoindiretta

Ultime ore instabili con temporali: in settimana rimonta l’anticiclone! – Piogge previste ad inizio settimana. Fonte: meteoindiretta

TENDENZA FINO A VENERDÌ

Proseguirà la fase anticiclonica sull’Italia e il tempo si manterrà stabile e in prevalenza soleggiato, anche se i cieli verranno di tanto in tanto sporcati dal passaggio di alcune nubi alte e sottili che veleranno il sole. Le temperature continueranno ad aumentare, senza eccessi, ad eccezione della Sardegna dove inizieranno ad avvertirsi gli effetti di un’onda calda in risalita dal Nord Africa. Questa verrà innescata da una depressione in approfondimento sulla Penisola Iberica che potrebbe avere un ruolo di una certa importanza sul tempo del weekend di Pasqua.

Articolo di Gerardo Giordano del 15 Aprile 2019 alle ore 12:33

Altri articoli di approfondimento

Il 22 aprile torna la Giornata Mondiale della Terra

Orso polare denutrito arriva in un villaggio lontano chilometri dal suo habitat

Attenzione venti di scirocco forti in arrivo a Pasquetta accompagnati da sabbia del deserto!

Lungo weekend pasquale inizia bene con sole e caldo, ma resisterà fino a Pasquetta?

Analisi meteo medio termine: weekend di Pasqua molto mite e soleggiato, peggiora a Pasquetta?

Aggiornamento Pasqua e Pasquetta: dura lotta tra vortice maltempo e stabilità!

Primavera in gran spolvero, salgono le temperature in Europa ed in Italia

L’inquinamento marino da plastica costa 2.500 miliardi di dollari all’anno

Gelate tardive in Europa: vitigni a rischio

Tendenza meteo Pasqua e Pasquetta: Italia divisa tra bel tempo e vortice, cosa accadrà?

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 22 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Palermo 27°
Grosseto 25°
Terni 25°
Trapani 24°
Roma 24°
Sassari 24°
Firenze 24°
La Spezia 23°
Pisa 23°
Lucca 23°
Le più Fredde
Località T°C
Potenza 11°
Cuneo 13°
Catanzaro 15°
Matera 15°
Ancona 15°
Fermo 15°
Crotone 15°
Cagliari 15°
Belluno 16°
Aosta 16°
Domani Martedi 23 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Palermo 24°
Ragusa 24°
Bari 24°
Cosenza 24°
Agrigento 23°
Foggia 23°
Siracusa 23°
Matera 22°
Vibo Valentia 22°
Enna 21°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila 12°
Aosta 12°
Belluno 13°
Cuneo 13°
Rieti 14°
Biella 14°
Isernia 14°
Campobasso 14°
Varese 14°
Viterbo 14°